Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"In carcere ci sono molti soggetti che forse meriterebbero la stessa attenzione"

SECESSIONISTI: "EVITIAMO DI ALIMENTARE IL VITTIMISMO"

Casellato si scaglia contro i politici che hanno fatto visita a Rocchetta


TREVISO - "Evitiamo di alimentare il vittimismo che, come ben sappiamo,  è uno dei motori più efficaci e più deleteri della storia. Le ragioni del Veneto, della nostra gente, non si interpretano né si difendono con carri, ruspe e trattori armati. Deciderà la magistratura italiana se si trattava di folclore, che comunque ci ha resi ridicoli tutti in tutta Italia e in Europa, con probabili conseguenze anche economiche, o se invece esistano degli elementi di rilevanza penale.” Così Floriana Casellato, deputata del Partito Democratico, sugli arresti dei secessionisti veneti, vicenda che continua a far discutere e divide l’opinione pubblica. “Dispiace dover constatare che uomini e donne delle istituzioni facciano la fila in carcere per omaggiare un soggetto che ha costruito la sua fortuna economica grazie allo Stato italiano – continua la parlamentare di Treviso –  Ricordo che Franco Rocchetta gode di un cospicuo vitalizio da parlamentare, addirittura sottosegretario, e da consigliere regionale eletto nel 1985 e successivamente nel 1990 con Liga Veneta. Facile fare i secessionisti attingendo dalle casse di Roma ladrona. In carcere ci sono molti soggetti, disperati ed emarginati, che forse meriterebbero la stessa attenzione, anche mediatica.”