Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il presidente della cooperativa Servire, Rossi: "Sono stranchi e spaesati"

ARRIVATI ALL'ALBA I 20 PROFUGHI, IN MATTINATA LE VISITE MEDICHE

Alle 5 sono giunti alle ex scuole elementari Marconi di via Pasubio


TREVISO - Sono arrivati alle 5 del mattino a Treviso i 20 profughi ora ospiti presso l'ex scuola elementare "Marconi" di via Pasubio nel quartiere di Santa Maria del Sile. Ad accogliergli sono stati i volontari della cooperativa "Servire" di Treviso: dopo una doccia i migranti si sono riposati, ma solo per qualche ora. Poco dopo le 9 infatti gli uomini sono stati sottoposti alle visite mediche da parte dei medici dell'Ulss9. "Sono stanchi e spaesati, in pochi conoscono inglese e francese": ha riferito il presidente della cooperativa, Stefano Rossi. Sarà necessario ora l'ausilio di alcuni mediatori culturali. I migranti sono tutti uomini di circa 27 anni: 12 pakistani, 5 maliani, un ivoriano, un profugo dal Ciad ed un nepalese. Nei prossimi giorni saranno accompagnati presso la Questura per gli accertamenti del caso.
Domani presidio di Lega Nord e Forza Nuova. Domani durante la mattinata ci sarà un presidio della Lega Nord a Santa Maria del Sile a Treviso per dire “No” all’arrivo di venti clandestini in città. «Si tratta di un’azione nata per rispondere alle richieste dei cittadini residenti in quartiere, i quali hanno contattato il nostro segretario di sezione per manifestare la loro preoccupazione per l’arrivo dei venti immigrati», afferma la senatrice trevigiana Patrizia Bisinella. Sempre nel quartiere previsto anche banchetto di Forza Nuova con l'invito ai residenti di firmare una petizione per l'allontanamento dei profughi.

Galleria fotograficaGalleria fotografica