Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Stasera alle 20.30 la De' Longhi termina in Romagna la regular season

TVB GUARISCI DAL MAL DI TRASFERTA E VINCI A LUGO

Coach Di Carlo: "I ragazzi sono carichi", cronaca diretta su Veneto Uno


TREVISO - Si conclude la regular season di Dnb e per la De' Longhi c'è la trasferta questa sera alle 20.30 di Lugo contro l'Orthos: Treviso quarta e Lugo penultima. La De' Longhi non sembra attraversare un buonissimo momento, anche l'ultimo successo contro Rimini è stato faticoso più del previsto. Tuttavia coach Di Carlo è fiducioso. "La squadra sta bene e ha avuto una bella settimana di lavoro, a parte Ivan Gatto che ha qualche problema fisico da valutare. I ragazzi sono carichi ed io fiducioso di poter fare una partita qualitativamente migliore di quella di domenica con Rimini, trovando più continuità in difesa e soprattutto in attacco. Mi piacerebbe che i ragazzi giocassero assecondando di più il loro istinto e le loro qualità. Sono bravi giocatori e si impegnano tantissimo, ma a volte sono un po' bloccati, invece lavoriamo perchè siano tutti più sciolti e capaci di lasciare andare in campo le loro qualità.
-Lugo per come sta giocando oggi vale la metà classifica.

"Si, hanno individualità importanti: Ruini, Cantagalli, Simeoli, nel mercato invernale hanno rivoluzionato il roster e ora è diventato un team pericoloso, che gioca di squadra e tira bene da lontano. Ma noi vogliamo vincere per restare in scia di Montichiari in vista dell'orologio e per dare continuità ai risultati. Sarebbe importante per la classifica e per la fiducia chiudere queste serie di cinque gare della mia gestione con quattro successi."

 

Diretta su Radio Veneto Uno