Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ennesima figuraccia della De' Longhi che si è arresa già dopo il primo quarto

TVB IN TRASFERTA È UN PIANTO, UMILIAZIONE ANCHE A LUGO

18 punti inutili di Cortesi e Prandin ma tutti hanno deluso


LUGO - Ormai le figuracce esterne della De' Longhi non si contano più. E quel che è peggio non sono sconfitte, bensì disfatte. Anche a Lugo la squadra trevigiana è stata umiliata, sommersa di canestri a partire dal primo quarto, dove è iniziata una agonia terminata solo alla sirena finale. Davvero non si capisce come questa squadra, a Ponzano tutto sommato dignitosa (solo una sconfitta), fuori casa si trasformi in una Armata Brancaleone senza capo nè coda. Finisce così, nel peggiore dei modi, una regular season che ha regalato a TVB il quarto posto: tra poco ci saranno le quattro gare della fase ad orologio, quindi i playoff. Ma se l'andazzo in trasferta non cambierà, non si capisce quante e quali prospettive questa squadra potrà avere.

 

ORTHOS LUGO-DE’ LONGHI TREVISO 89-69
ORTHOS LUGO
Montanari 21, Ruini 20, Cantagalli 12, Simeoli 24, Chiappelli 15, Pasquali, Villani, Legnani 1, Bazzocchi, Zanoni ne. All. Ortasi
DE’ LONGHI Svoboda 8, Cazzolato 9, Raminelli 2, Prandin 18, Parente 3, Cortesi 18, Masocco 4, Rossetto, Vedovato ne. All. Di Carlo
ARBITRI: Santilli-Fanesi
NOTE T.l. Orthos 6/10, De’ Longhi 7/10 Tiro da due: Orthos 27/43, De’ Longhi 22/40 Tiro da tre: Orthos 9/21, De’ Longhi 6/20. Rimbalzi: Orthos 19 + 4, De’ Longhi 21 + 8. Perse-recuperate: Orthos 6-6, De’ Longhi 14-1. Parziali: 24-15, 52-31, 72-54.

 

Gli altri risultati:

 

Varese-Montichiari 71-78, Lecco-Orzinuovi 73-81, Sangiorgese-Pordenone 73-75, Rimini-Costa Volpino 82-72, Milano-Udine 49-61.

 

Classifica:

 

Orzinuovi 44, Legnano 42, Montichiari 38, Treviso 34, Udine 32, Costa Volpino 30, Milano 26, Pordenone 24, Lecco 22, Sangiorgese 20, Rimini 18, Lugo 16, Varese 14, Spilimbergo 4.