Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In prima linea anche il sindaco Zambon: appello lanciato a scuole e parrocchie

ALBERTO HA BISOGNO DI MIDOLLO GARA DI SOLIDARIETÀ A CONEGLIANO

Il bimbo di 6 anni è ricoverato alla "Città della speranza" di Padova


CONEGLIANO - Il primo destinatario della missiva del Sindaco è stato il mondo della scuola. Ma ora l'appello si sta diffondendo a macchia d'olio in tutta la comunità coneglianese. Obiettivo divulgare la richiesta di aiuto di una famiglia della città. Serve un donatore di midollo osseo per un giovane coneglianese, Alberto, di appena 6 anni, affetto da una rara forma di leucemia. "La scuola è la più importante Comunità della città di Conegliano. Ogni giorno varcano i cancelli dei nostri plessi 12 mila studenti di ogni ordine e grado e oltre 3 mila tra insegnanti e personale scolastico! - spiega il sindaco di Conegliano Floriano Zambon - A queste famiglie ho pensato, per prime, di chiedere un aiuto sia nel divulgare questa richiesta di aiuto sia nel sensibilizzare perché da almeno una venga il donatore atteso: 15 mila famiglie come una sola!". La vicenda di Alberto è nota a molti. Nato il 10 gennaio 2008, da alcuni mesi si trova ricoverato presso il Policlinico Oncoematologico Pediatrico (la Città della Speranza) di Padova in attesa del trapianto di midollo osseo. Tuttavia ad oggi non c'è ancora un donatore iscritto al registro regionale che sia con lui compatibile. Proprio perchè non tutti possono essere donatori la ricerca non è semplice. Un donatore infatti deve rispondere a requisiti molto precisi: avere un'età compresa tra i 18 e i 37 anni; pesare almeno 50 Kg; essere in buona salute. Con questi requisiti è sufficiente effettuare un semplice esame del sangue per verificare l’idoneità. Si entra così nel registro dei donatori, per Alberto e per tutti gli altri malati di leucemia.