Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Col San Martino, i funerali sabato, alle 10.30, nella chiesa arcipretale

ANIMA DELLA PRO LOCO E DELLO SPORT, SI ╚ SPENTO IL PROFESSOR LUIGI BASSO

Notissimo nel Solighese: aveva 90 anni, a lungo docente di Lettere


FARRA DI SOLIGO - E' stato per decenni una delle anime del volontariato locale, fondando numerose associazioni tuttora attive e ideando iniziative poi sviluppatesi ben al di là del Solighese. Si è spento a 90 anni il professor Luigi Basso, persona conosciutissima in tutta l'Alta Marca.

Nato e sempre vissuto a Col San Martino, dopo la laurea, era stato docente di Lettere in varie scuole di Pieve di Soligo e Valdobbiadene. Ma, oltre alla professione, infaticabile impegno ha sempre riversato nelle attività sociali. E' stato, ad esempio tra i fondatori della Pro loco Col San Martino e, tramite questa, ha contribuito a dare vita, negli anni '50 del secolo scorso alla Mostra del Prosecco con l'obiettivo di valorizzare uno dei prodotti tipici di qualità della zona e dare così nuovo impulso all'economia dell'area: la rassegna – all'epoca la prima del genere – è ancor oggi tra più importanti appuntamenti del settore in Veneto. Ma Luigi Basso è stato anche tra gli ispiratori della nascita di diverse realtà sportive come la Virtus Football Team (poi diventata Virtus Farra) e l'Associazione Ciclistica Col San Martino.

Lascia la moglie Milena, le figlie Anna Rosa, Marina e Francesca, quattro nipoti e diverse sorelle. Una trentina d'anni fa, in un'incidente in montagna, era scomparsa l’altra figlia, Renata, appena ventenne.

I funerali saranno celebrati sabato alle 10.30 nella chiesa arcipretale di Col San Martino, dove lunedì 21, alle 9.30, si terrà anche la messa esequiale.