Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Proibitivo impegno della vigilia di Pasqua per la squadra lagunare

LA REYER STASERA TENTA IL BOTTO, PASSARE SUL TERRENO DI CANTÙ

Coach Markovski: "Puntiamo sulla difesa", diretta su Veneto Uno


VENEZIA - Impegno alla vigilia di Pasqua per l'Umana Reyer, che questa sera alle 20.30 giocherà al Pianella contro Cantù. Partita delicata per una Reyer in crisi di gioco e risultati: così la vede il coach dei veneziani Zare Markovski. "Cantù è una buona squadra con un ottimo ambiente, Marten Leunen è il giocatore chiave che sa collegare perfettamente il reparto esterni con ottimi tiratori e quello dei lunghi. I giocatori sono tutti di altissima qualità come Cusin, Ragland, Gentile e Jenkins, con Aradori che è la ciliegina sulla torta di una squadra che giustamente lotta per arrivare seconda in classifica e ai play-off vuole ottenere qualcosa in più. Da parte nostra noi siamo consapevoli di tutto quanto e sappiamo che dobbiamo partire dalla difesa cercando di sfruttare l'alta qualità nel tiro, magari partendo con i contropiedi in quanto la loro difesa schierata è una delle migliori nel campionato e fa la differenza, a dimostrare la loro posizione in classifica.”

 

Diretta su Radio Veneto Uno