Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Polizia Locale di Conegliano scova un presunto finto povero: segnalato in Procura

AUTO DI LUSSO E MOBILI DI PREGIO, MA CHIEDE UN ASSEGNO SOCIALE

Oltre a un televisore Lcd da 42 pollici, guiderebbe una Mercedes 300


CONEGLIANO – (gp) La polizia locale di Conegliano ha scovato un altro finto povero. L'uomo, 69 anni residente a Conegliano, circa quindici giorni fa ha presentato domanda per ricevere l'assegno sociale. Una prestazione assistenziale alla quale hanno diritto le persone indigenti con un reddito sotto una soglia stabilita dalle legge. Come da prassi, l'Istituto di previdenza, prima di erogare il contributo, ha effettuato i dovuti controlli dai quali è emerso che l'uomo vive sì in un appartamento in affitto, ma viaggerebbe con un Mercedes 300, l'abitazione sarebbe arredata con mobili di pregio e possiederebbe anche un televisore Lcd a schermo piatto da 42 pollici. La polizia locale ha consegnato il verbale all'agenzia Inps che ora potrebbe segnalare l'episodio alla Procura.