Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inizia malissimo la seconda fase per Treviso Basket: sconfitta 66-47

OROLOGIO BLOCCATO, LA DE' LONGHI SPROFONDA ANCHE A MONTICHIARI

Una squadra spenta ed inconcludente, raggiunta ora da Udine


MONTICHIARI - Se qualcuno sperava nella fase ad orologio per assistere alla resurrezione della De' Longhi eccolo servito: da Montichiari è arrivata un'altra batosta, 66-47, al termine di una prestazione a dir poco inconcludente. TVB è apparsa una squadra spenta, incapace di produrre gioco, con un attacco senza idee ed una difesa che ha reso anche discretamente, ma che da sola naturalmente non può bastare. Dal 7-5 del 3' al 15-5 del 9' è stato il primo segnale di cedimento, il secondo è arrivato sul sul 34-26 del 23, un 7-0 bresciano ha scavato il +15 che Treviso non è più stata in grado non solo di annullare ma nemmeno di limitare. Un antisportivo a Svoboda ha poi chiuso ogni discorso: il -23 della mezzora era già una sentenza. Il quarto periodo è stato solo un penoso avvicinarsi alla sirena finale. E così, con i risultati di ieri, la De' Longhi è stata raggiunta da Udine al quarto posto: per il terzo, se mai ci fosse stata una speranza, nulla più da fare.

CONTADI CASTALDI MONTICHIARI - DE’ LONGHI TREVISO 66-47
CONTADI CASTALDI - Stojkov 7 (2/2, 0/4), Rodriguez 12 (1/6, 2/4), Giovanelli 3 (0/1, 1/2), Perego 6 (1/3, 0/1), Pagliari 7 (3/7, 0/3), Zanella 10 (4/7 da 2), Tedoldi 2 (1/2 da 2), De Guzman 3 (0/1, 1/2), Scanzi 12 (3/6, 2/4), Conte 4 (2/2, 0/3). All.: Lottici
DE’ LONGHI – Parente 0 (0/2, 0/4), Maestrello 6 (0/1, 2/7), Svoboda 11 (5/8, 0/2), Gatto 1 (0/1, 0/1), Masocco, Cazzolato 3 (1/5, 0/3), Raminelli 8 (4/7 da 2), Prandin 16 (7/10, 1/4), Vedovato 2 (1/4 da 2). NE: Busetto. All.: Di Carlo
ARBITRI – Pilati e Pirazzi.
NOTE – Parziali: 15-9, 30-21, tq 53-30. Tiri liberi: Contadi Castaldi 14/17, De’ Longhi 4/8. Rimbalzi: Contadi Castaldi 13+23 (Perego 2+4), De’ Longhi 12+23 (Raminelli 4+5). Assist: Contadi Castaldi 4, De’ Longhi 3.Fallo antisportivo a Svoboda al 27’23” (43-28).

 

Altri risultati:

 

Lecco-Sangiorgese 66-70, Lugo-Spilimbergo 83-69, Milano-Pordenone 75-76, Udine-Costa Volpino 76-65, Orzinuovi-Legnano 67-65, Rimini-Varese 89-76.

 

Classifica: Orzinuovi 46, Legnano 44, Montichiari 40, Treviso e Udine 34, Costa Volpino 30, Milano e Pordenone 26, Lecco e Sangiorgese 22, Rimini 20, Lugo 18, Spilimbergo 4.