Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inizia malissimo la seconda fase per Treviso Basket: sconfitta 66-47

OROLOGIO BLOCCATO, LA DE' LONGHI SPROFONDA ANCHE A MONTICHIARI

Una squadra spenta ed inconcludente, raggiunta ora da Udine


MONTICHIARI - Se qualcuno sperava nella fase ad orologio per assistere alla resurrezione della De' Longhi eccolo servito: da Montichiari è arrivata un'altra batosta, 66-47, al termine di una prestazione a dir poco inconcludente. TVB è apparsa una squadra spenta, incapace di produrre gioco, con un attacco senza idee ed una difesa che ha reso anche discretamente, ma che da sola naturalmente non può bastare. Dal 7-5 del 3' al 15-5 del 9' è stato il primo segnale di cedimento, il secondo è arrivato sul sul 34-26 del 23, un 7-0 bresciano ha scavato il +15 che Treviso non è più stata in grado non solo di annullare ma nemmeno di limitare. Un antisportivo a Svoboda ha poi chiuso ogni discorso: il -23 della mezzora era già una sentenza. Il quarto periodo è stato solo un penoso avvicinarsi alla sirena finale. E così, con i risultati di ieri, la De' Longhi è stata raggiunta da Udine al quarto posto: per il terzo, se mai ci fosse stata una speranza, nulla più da fare.

CONTADI CASTALDI MONTICHIARI - DE’ LONGHI TREVISO 66-47
CONTADI CASTALDI - Stojkov 7 (2/2, 0/4), Rodriguez 12 (1/6, 2/4), Giovanelli 3 (0/1, 1/2), Perego 6 (1/3, 0/1), Pagliari 7 (3/7, 0/3), Zanella 10 (4/7 da 2), Tedoldi 2 (1/2 da 2), De Guzman 3 (0/1, 1/2), Scanzi 12 (3/6, 2/4), Conte 4 (2/2, 0/3). All.: Lottici
DE’ LONGHI – Parente 0 (0/2, 0/4), Maestrello 6 (0/1, 2/7), Svoboda 11 (5/8, 0/2), Gatto 1 (0/1, 0/1), Masocco, Cazzolato 3 (1/5, 0/3), Raminelli 8 (4/7 da 2), Prandin 16 (7/10, 1/4), Vedovato 2 (1/4 da 2). NE: Busetto. All.: Di Carlo
ARBITRI – Pilati e Pirazzi.
NOTE – Parziali: 15-9, 30-21, tq 53-30. Tiri liberi: Contadi Castaldi 14/17, De’ Longhi 4/8. Rimbalzi: Contadi Castaldi 13+23 (Perego 2+4), De’ Longhi 12+23 (Raminelli 4+5). Assist: Contadi Castaldi 4, De’ Longhi 3.Fallo antisportivo a Svoboda al 27’23” (43-28).

 

Altri risultati:

 

Lecco-Sangiorgese 66-70, Lugo-Spilimbergo 83-69, Milano-Pordenone 75-76, Udine-Costa Volpino 76-65, Orzinuovi-Legnano 67-65, Rimini-Varese 89-76.

 

Classifica: Orzinuovi 46, Legnano 44, Montichiari 40, Treviso e Udine 34, Costa Volpino 30, Milano e Pordenone 26, Lecco e Sangiorgese 22, Rimini 20, Lugo 18, Spilimbergo 4.