Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Veneto Banca, eletto il nuovo consiglio di amministrazione di 11 membri

IL NEO PRESIDENTE FAVOTTO: "PUNTARE AL CONSOLIDAMENTO"

Il vice Alessandro Vardanega: "Autonomia un valore da difendere"


MONTEBELLUNA - Al termine dell'assemblea è stato proclamato eletto il nuovo consiglio di amministrazione: i soci potevano esprimersi sull'unica lista in corsa, sia per per il cda, ridotto a 11 membri, sia per il collegio sindacale. Il nuovo organismo dirigenziale, dunque, sarà composto da Francesco Favotto, Alessandro Vardanega (nominati rispettivamente presidente e vice), Giuseppe Sbalchiero, Federico Tessari, Luigi Rossi Luciani, Maurizio Benvenuto, Cristina Rossello (unica conferma dal vecchio consiglio, in cui era entrata da poche settimane), Graziano Visentin, Stefano Campoccia, Pieluigi Bolla, Matteo Zoppas. Al temine dell'assise, il consiglio si è riunito per la prima seduta. Il nuovo presidente, Francesco Favotto, presentando la nuova lista aveva ribadito che il primo obiettivo è il "consolidamento patrimoniale, finanziario e reputazionale". Favotto ha definito, tra le altre linee guida, l'autonomia nelle scelte, l'innovazione "come fattore gestionale permanente" e la valorizzazione del personale.

Anche Alessandro Vardanega ha rimarcato il valore dell'autonomia, "per la quale mi sono schierato in tempi non sospetti", e, in qualità di presidente di Unindustria, ha sottolineato come la banca sia un fattore di sviluppo imprescindibile.


Galleria fotograficaGalleria fotografica