Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO La coppia viveva a pochi passi dal salone "Motivi", incastrati dalle telecamere

DUE FIDANZATI ED UN COMPLICE I RAPINATORI DELLA PARRUCCHIERA

In cella 29enne ed una 26enne oltre ad un veneziano 32enne


QUINTO - Una coppia di fidanzati, lui pregiudicato 29enne, Filippo Danilo Cilenti e lei 26enne, senza precedenti penali alle spalle, e Attilio Battois, un 32enne residente nel veneziano: sono loro i componenti della banda che sabato pomeriggio ha preso di mira il negozio di parrucchiera "Motivi" di Quinto di Treviso, in via Marconi. Ad entrare in azione, travisati da passamontagna e armati di pistole ad aria compressa, furono i due uomini che si fecero consegnare un bottino di circa 400 euro. A fare da palo la ragazza 26enne che li attendeva all'esterno, al volante della sua Polo. I fidanzati ed il 32enne hanno subito raggiunto l'appartamento in cui vivevano a Quinto, a poche centinaia di metri dal luogo in cui avevano messo a segno il colpo. Grazie a telecamere e testimoni i carabinieri hanno identificato e arrestato il terzetto mezz'ora dopo la rapina: si erano già cambiato gli abiti, riponendoli in una valigia, pronti a farli sparire, come le stesse armi giocattolo. Il materiale è stato ora interamente sottoposto a sequestro. I due giovani rapinatori, con qualche precedente alle spalle per spaccio di stupefacenti, si trovano ora rinchiusi nel carcere di Santa Bona. La ragazza è invece stata associata al carcere della Giudecca. Il commento del comandante provinciale dell'Arma, Ruggiero Capodivento.