Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Intervista all'organizzatrice dell'evento Chiara Bernardi

BALLO E DANZA (DAVVERO) PER TUTTI

Domenica 11 maggio giornata non stop con Officina Danza21


ROSA' - 30 ore di lezioni di ballo, 4 sale a disposizione e ben 15 scuole di danza. Questi i numeri di Officina Danza21, uno straordinario evento, in programma domenica 11 maggio prossimo al palazzetto dello sport di Rosà, nel vicentino, dedicato al divertimento e all’incontro, che si pone l’obiettivo di ricercare il benessere motorio e psicologico attraverso l’esperienza della danza.

Questa mattina a Buongiorno Veneto Uno è intervenuta Chiara Bernardi, organizzatrice e ideatrice del progetto, una manifestazione (sotto il Patrocinio della Ulss 3 di Bassano e della Conferenza dei Sindaci) nella quale i partecipanti, coinvolti dal ritmo incalzante della musica, sono spinti a comunicare tra di loro - in modo verbale o con il linguaggio del corpo; e di conseguenza facilitati a stabilire legami interpersonali e a sviluppare sensazioni di fiducia ed integrazione alla collettività. Sia in coppia che in gruppo i danzatori saranno incoraggiati dal punto di vista relazionale ed emotivo in maniera tale da aumentare il livello di autostima di sé: sentimenti positivi originati dalla sensazione di appartenenza.

L’evento è adatto a tutte le età. La kermesse propone infatti lezioni di ballo dedicate a bambini, ragazzi, adulti sino a coinvolgere un pubblico over 60. Particolare attenzione sarà riservata ai diversamente abili con una vasta gamma di proposte in grado di portare un’atmosfera di gioia e spensieratezza. Si spazierà dalla danza classica alla danza moderna; dal tango argentino e danza del ventre, alla danza polinesiana; dalle danze folcloristiche al country. Non mancheranno inoltre corsi si boogie woogie, lindy hop e salsa.

“Ballando e danzando insieme – spiega Chiara Bernardi – le persone hanno l’opportunità di conoscersi reciprocamente e, al contempo, si raccontano, si mettono in gioco l’una dinnanzi all’altra dando vita ad un meccanismo di integrazione che passa attraverso la contentezza. L’intento è quello di proporre un’attività divertente in grado di generare il buonumore. Un gioco ludico che metta in contatto anima e corpo, per far emergere la realtà della vita umana nel suo senso più profondo. Per questa ragione l’evento è aperto a tutti: dai bambini ai nonni, dalle persone abili a quelle diversamente abili. Il tratto distintivo della manifestazione vuole essere il buonumore, non una gara o competizione, ma qualcosa di piacevole, di catartico, di liberatorio”. Info: