Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ca' Spineda: "Abbiamo destinato 7,6 milioni per arte e istruzione"

FONDAZIONE CASSAMARCA, BILANCIO IN ROSSO PER 11 MILIONI

Sui conti pesa la svalutazione della Cittadella Appiani


TREVISO - Fondazione Cassamarca chiude il 2013 con un “rosso” di quasi 11 milioni di euro. Il Consiglio di Indirizzo e programmazione di Ca' Spineda ha approvato il bilancio consuntivo con un disavanzo di 10.912.405. Un risultato negativo, fanno sapere i vertici della Fondazione, “determinato principalmente dalla svalutazione della società strumentale Appiani 1 Srl per 8, 5 milioni di euro”, a sua volta generata dagli oneri finanziari sui progetti per la Cittadella delle Istituzioni e sul cosiddetto risiko immobiliare.

Sui conti pesa anche il crollo dei dividendi delle azioni Unicredit possedute da Fondazione Cassamarca, passati dai 25 milioni del 2008 ai 3 dell'anno scorso. Per far fronte alla riduzione di entrate, l'ente presieduto da Dino De Poli sta proseguendo nei tagli alle spese: i costi, negli ultimi cinque anni, sono stati ridotti del 36%, attestandosi nel 2013, poco sotto i sei milioni. Da Ca' Spineda, tuttavia, rivendicano nel contempo di aver erogato, a favore delle varie attività sostenute, 7,6 milioni di euro, di cui il 58% è andato per iniziative in campo artistico e dei beni culturali, compresa la gestione del Teatro comunale, ed il 42% per ricerca, istruzione e formazione, in particolare per i corsi dell'università di Treviso.