Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Protesta in Prefettura: dovrebbero essere alloggiati nel residence "Ai Portici"

PROFUGHI OSPITATI A PAESE, I RESIDENTI SI RIBELLANO

Raccolta firme degli abitanti contro l'arrivo di 16 immigrati


TREVISO - I residenti si oppongono all'arrivo dei profughi. Sedici immigrati, sbarcati negli scorsi giorni in Italia e trasferiti nella Marca, avrebbero dovuto essere ospitati in due appartamenti di proprietà della cooperativa sociale Insieme si può, a Paese, nel complesso residenziale "Ai Portici". Gli abitanti del residence, però, hanno raccolto 104 firme contro questa ipotesi: una decina di loro, insieme al sindaco di Paese, Francesco Pietrobon, si sono presentanti questa mattina in Prefettura, dove era in corso un vertice sul tema. I residenti hanno consegnato la petizione e sono stati irremovibili nel respingere la possibilità di un soggiorno dei profughi nella struttura. Gli extracomunitari, come altri che li avevano preceduti, sono attualmente ospitati negli immobili della parrocchia di Paderno di Ponzano, messi a disposizione dal parrocco don Aldo Danieli e dovrebbero essere affidati alla coop Servire.