Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da quest'annno niente lettere a casa: assalto a Palazzo dei Trecento

TUTTI A FARE LO SCRUTATORE: RESSA PER LE NOMINE A TREVISO

Oggi l'assemblea per le designazioni ai seggi delle prossime europee


TREVISO - Tutti a fare gli scrutatori per le prossime elezioni. A differenza delle passate tornate elettorali, in cui gli addetti ai seggi venivano nominati per chiamata diretta del Comune, tramite una comunicazione inviata a casa, in vista delle prossime Europee Ca' Sugana ha inaugurato una nuova modalità di "reclutamento": la nomina da parte della commissione elettorale comunale avviene in una seduta pubblica, in programma alle 15 di oggi. E così, nel salone dei Trecento, luogo dell'assemblea, si è radunata fin dal primo pomeriggio una folla di aspiranti scrutatori. Potevano presentarsi tutti coloro che sono iscritti all'apposito albo comunale, muniti di documento di identità. All'appello hanno risposto in tanti, soprattutto giovani, attirati anche dalla possibilità di guadagnare un centinaio di euro come compenso per il servizio: la coda è stata tale da coprire l'intero scalone di accesso al palazzo.


Nella foto: la coda di aspiranti scrutatori invade lo scalone di Palazzo dei Trecento.