Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fatale il black out nell'ultimo quarto, Goss (27) e Baron (19) trascinano gli ospiti

CONGEDO AMARO PER VENEZIA, BEFFATA DALL'ACEA ROMA 83-75

Nell'ultima al Taliercio, Reyer avanti anche di 19, poi cede nel finale


VENEZIA - Amaro congedo dai propri tifosi per la Reyer Venezia. Nell'ultima gara casalinga della stagione, gli orogranata si inchinano nel finale all'Acea Roma 83-75. Per l'Umana, ormai già fuori dai giochi play off (a differenza di Roma), la gara contava poco ai fini della classifica. Ma società e supporter si attendevano una prestazione E per tre quarti di gara, la squadra di Markowski tiene fede alle aspettative, conducendo con un margine salito anche a 19 lunghezze di vantaggio. Nell'ultimo periodo, però, succede l'imprevedibile: per Venezia si spegne la luce (2 punti segnati in oltre 4 minuti), mentre Roma ritrova buone percentuali al tiro e, trascinata da Phil Goss (27 punti) e Jimmy Baron (19) prima impatta e poi sorpassa. Nel finale con fallo sistematico, Goss è glaciale dalla lunetta, Vitali non altrettanto e la beffa è confezionata. Domenica prossima, a Pesaro, la chiusura di una stagione quantomai travagliata in riva alla Laguna.

 

UMANA REYER VENEZIA - ACEA ROMA 75-83

 

UMANA REYER: Peric 8, Giachetti 4, Rosselli 3, Linhart 9, Vujacic 11, Vitali 13, Smith 10, Akele 2, Magro 3, Johnson 4, Crosariol 8. All. Markovski

ACEA: Goss 27, Jones 9, Tonolli ne, Righetti ne, D’Ercole 3, Hosley 6, Mayo 12, Alviti ne, Baron 19, Szewczyk 4, Moraschini, Mbakwe. All. Dalmonte

ARBITRI: Martolini, Chiari, Aronne.

NOTE: Parziali: 26-11; 50-34; 67-59.