Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domani il direttivo eleggerà il successore di Mario Pozza

CORSA A DUE PER LA PRESIDENZA DELLA CONFARTIGIANATO DELLA MARCA

Sfida tra Sartori e Zanatta, che ufficializza la candidatura


TREVISO - Sarà corsa a due per il dopo Pozza alla guida della Confartigianato della Marca. Martedì prossimo, Mario Pozza lascerà il timone della maggiore associazione della piccola impresa dopo dodici anni, ovvero due mandati quinquennali ed una proroga straordinaria di ulteriori due anni. Toccherà ai 37 membri del consiglio direttivo, in parte appresentanti dei mandamenti, in parte dei gruppi di mestiere, eleggere il suo successore. In pole position c'è Renzo Sartori, proprietario di una carrozzeria a Treviso, attuale vicepresidente provinciale e nel cda del consorzio fidi regionale: il suo nome sarebbe stato indicato dai rappresentanti di cinque mandamenti su sei. L'altro sfidante sarà Stefano Zanatta, presidente della Confartigianato AsoloMontebelluna, che nelle scorse ore ha formalizzato la sua candidatura, “per rispondere – spiega – agli inviti di soci artigiani arrivati da tutta la provincia”.“Dobbiamo attrezzarci – ribadisce Zanatta - per intercettare ed utilizzare i fondi europei anche in vista della costituzione organica della città metropolitana, snellire, ma riqualificare e valorizzare, la nostra struttura interna, attuare maggiori collaborazioni di rete fra i mandamenti, rivedere il ruolo dell’associazione nei vari organismi economici provinciali e regionali, attuare una sana ed incisiva politica di lobby delle imprese artigiane, favorire concretamente l’internazionalizzazione delle piccole imprese.”

Il mandamento di AsoloMontebelluna chiede anche che, secondo quanto prescrive lo statuto, venga eventualmente attivato il collegio dei saggi per una serie di consultazioni.