Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il 39enne era accusato di omicidio colposo per la morte dell'amico Maurizio Troisi

INCIDENTE MORTALE A NERVESA: MAZZERO PATTEGGIA OTTO MESI

L'imputato, al momento dello schianto, guidava sotto l'effetto dell'alcol


NERVESA DELLA BATTAGLIA – (gp) Sei mesi di reclusione per omicidio colposo, due mesi di arresto per guida in stato d'ebbrezza e 1600 euro di multa. Ottenendo la sospensione condizionale della pena, è questa l'entità del patteggiamento sancita dal gup Gioacchino Termini per Carlo Mazzero, il 38enne di Nervesa della Battaglia finito sotto accusa per la morte dell'amico Maurizio Troisi, deceduto sul colpo in seguito a un incidente stradale avvenuto il 21 ottobre scorso. Mazzero, sotto l'effetto dell'alcol, era alla guida della Volkswagen nera che uscì di strada lungo la Schiavonesca a Nervesa della Battaglia. Secondo quanto è stato ricostruito dai rilievi dei carabinieri, la vettura era andata a sbattere in prossimità di una curva a destra contro il guard rail ed era poi rimbalzata contro il platano. Immediati erano scattati i soccorsi ma per Fabrizio Troisi non c'era purtroppo già più nulla da fare. Carlo Mazzero era stato invece trasportato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso e le sue condizioni fortunatamente non erano state definite gravi dai sanitari. Gli esami del sangue a cui era stato sottoposto avevano finito per aggravare la sua posizione in vista del processo. Difeso dall'avvocato Fabio Pinelli, il 38enne ha raggiunto un accordo con la Procura contenendo la pena.