Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assemblea degli azionisti ha nominato il nuovo presidente non esecutivo

SVOLTA BENETTON: ALESSANDRO LASCIA IL POSTO A GIANNI MION

Rinnovato anche il cda, in cui siederà l'ex presidente di Benetton Group


TREVISO - L'assemblea degli azionisti di Benetton Group ha proceduto alla nomina del nuovo Consiglio di amministrazione che ha successivamente nominato Gianni Mion presidente non esecutivo, mentre la carica di amministratore delegato è stata attribuita a Marco Airoldi. Il nuovo cda risulta composto quindi dall'ex presidente Alessandro Benetton, con Christian Benetton, Franca Bertagnin Benetton, Sabrina Benetton, Gianni Mion, Marco Airoldi, Tommaso Barracco, Fabio Buttignon, Alfredo Malguzzi, Francesco Panfilo e Sandro Saccardi. Fanno parte invece del Collegio Sindacale Angelo Casò (Presidente), Antonio Cortellazzo e Filippo Duodo (Sindaci Effettivi). E' il progetto di valorizzazione di manager che Benetton stava attuando da tempo e che con questra operazione, di fatto, si completa. "Il nuovo assetto di governance, in linea con il modello storicamente presente in tutte le aziende facenti capo a Edizione srl - si legge in una nota - ricomprende anche le società controllate da Benetton Group SpA. Questo cda accompagnerà l'azienda nella fase di riorganizzazione societaria approvata nel novembre 2013 e, a valle dello scorporo delle attività manifatturiere e immobiliari, dal 1 gennaio 2015 si concentrerà sul core business di Benetton Group (marchi, prodotto, commerciale wholesale e retail, marketing). L'assemblea ha anche approvato il bilancio 2013 che, secondo quanto riportato le scorse settimane da organi di stampa, dovrebbe esprimere una flessione dei ricavi vicina al 10% rispetto a quelli dell'anno precedente (1,8 miliardi circa).