Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Termina con una piccola soddisfazione il travagliato Pro 12 del Benetton

TREVISO SCONFITTO MA FELICE, SUPERA LE ZEBRE E CENTRA LA CHAMPIONS CUP

La prima vittoria in trasferta sfuma nella ripresa: 20-19


NEWPORT - La qualificazione alla prossima Champions Cup, ovvero la manifestazione più importante a livello internazionale per club, è stata raggiunta in extremis. Nemmeno nell'ultima giornata però è arrivata la prima vittoria in trasferta del Benetton: i Leoni però si possono consolare con il punto di bonus che li permette di stare sopra le Zebre, relegandole all'ultimo posto. Avrebbe potuto finire con un successo trevigiano: la gara è stata sempre molto incerta e combattuta: il Benetton è stato in vantaggio sino a 10 minuti dalla fine, poi ha deciso una punizione di Tovey. Il piazzamento finale dunque è l'undicesimo: non è certamente quello che si sperava ad inizio di stagione ma almeno l'onta del fanalino di coda è stata scongiurata.

DRAGONS-BENETTON 20-19

NEWPORT GWENT DRAGONS: Amos; Prydie, Morgan, Leach, Harries; Tovey, Rees; Faletau, Cudd (st 31' Groves), L. Evans; Screech, Coombs; Bell, Rhys Thomas, Price (st 31' O. Evans). A disp.: Parry, Douglas, Sidoli, J. Evans, Burton, Robling. All. L. Jones.

BENETTON TREVISO: McLean; Nitoglia, Campagnaro, Sgarbi, Esposito; Di Bernardo (st 37' Berquist), Semenzato; Vosawai (st 34' Pratichetti), Derbyshire (st 25' Budd), Loamanu (st 37' Ambrosini); Fuser, Pavanello (st 3' Bernabò); Cittadini (st 16' Fernandez-Rouyet), Ghiraldini (st 30' Maistri), De Marchi. A disp.: Muccignat. All. Goosen.

ARBITRO: Lacey della Federazione Irlandese.

MARCATORI: pt 4' Tovey p.; 15' Semenzato meta; 30' Morgan meta tr. Tovey; 25' e 32' Di Bernardo p.; st Harries meta tr. Tovey; 20' Vosawai meta; 29' Di Bernardo p.; 33' Tovey p.

NOTE: pt 10-11; cartellino giallo a: Harries (pt 18'), L. Evans (st 29'); spettatori: 6026; RaboDirect Man of the Match: Tyler Morgan (Newport Gwent Dragons); calciatori: Newport Gwent Dragons 4/4 (Tovey 4/4), Benetton Treviso 3/7 (Di Bernardo 3/7); punti in classifica: Newport Gwent Dragons 4, Benetton Treviso 1.

 

Gli altri risultati: Warriors-Zebre 54-0, Leinster-Edinburgh 15-13, Munster-Ulster 17-19, Ospreys-Connacht 45-20, Scarlets-Cardiff 27-15

 

La classifica finale: Leinster 82, Warriors 79, Munster 74, Ulster 70, Ospreys 66, Scarlets 55, Cardiff 41, Edinburgh 38, Dragons e Connacht 35, Benetton 30, Zebre 29.

Playoff: venerdì Warriors-Munster, sabato Leinster-Ulster.