Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Termina con una piccola soddisfazione il travagliato Pro 12 del Benetton

TREVISO SCONFITTO MA FELICE, SUPERA LE ZEBRE E CENTRA LA CHAMPIONS CUP

La prima vittoria in trasferta sfuma nella ripresa: 20-19


NEWPORT - La qualificazione alla prossima Champions Cup, ovvero la manifestazione più importante a livello internazionale per club, è stata raggiunta in extremis. Nemmeno nell'ultima giornata però è arrivata la prima vittoria in trasferta del Benetton: i Leoni però si possono consolare con il punto di bonus che li permette di stare sopra le Zebre, relegandole all'ultimo posto. Avrebbe potuto finire con un successo trevigiano: la gara è stata sempre molto incerta e combattuta: il Benetton è stato in vantaggio sino a 10 minuti dalla fine, poi ha deciso una punizione di Tovey. Il piazzamento finale dunque è l'undicesimo: non è certamente quello che si sperava ad inizio di stagione ma almeno l'onta del fanalino di coda è stata scongiurata.

DRAGONS-BENETTON 20-19

NEWPORT GWENT DRAGONS: Amos; Prydie, Morgan, Leach, Harries; Tovey, Rees; Faletau, Cudd (st 31' Groves), L. Evans; Screech, Coombs; Bell, Rhys Thomas, Price (st 31' O. Evans). A disp.: Parry, Douglas, Sidoli, J. Evans, Burton, Robling. All. L. Jones.

BENETTON TREVISO: McLean; Nitoglia, Campagnaro, Sgarbi, Esposito; Di Bernardo (st 37' Berquist), Semenzato; Vosawai (st 34' Pratichetti), Derbyshire (st 25' Budd), Loamanu (st 37' Ambrosini); Fuser, Pavanello (st 3' Bernabò); Cittadini (st 16' Fernandez-Rouyet), Ghiraldini (st 30' Maistri), De Marchi. A disp.: Muccignat. All. Goosen.

ARBITRO: Lacey della Federazione Irlandese.

MARCATORI: pt 4' Tovey p.; 15' Semenzato meta; 30' Morgan meta tr. Tovey; 25' e 32' Di Bernardo p.; st Harries meta tr. Tovey; 20' Vosawai meta; 29' Di Bernardo p.; 33' Tovey p.

NOTE: pt 10-11; cartellino giallo a: Harries (pt 18'), L. Evans (st 29'); spettatori: 6026; RaboDirect Man of the Match: Tyler Morgan (Newport Gwent Dragons); calciatori: Newport Gwent Dragons 4/4 (Tovey 4/4), Benetton Treviso 3/7 (Di Bernardo 3/7); punti in classifica: Newport Gwent Dragons 4, Benetton Treviso 1.

 

Gli altri risultati: Warriors-Zebre 54-0, Leinster-Edinburgh 15-13, Munster-Ulster 17-19, Ospreys-Connacht 45-20, Scarlets-Cardiff 27-15

 

La classifica finale: Leinster 82, Warriors 79, Munster 74, Ulster 70, Ospreys 66, Scarlets 55, Cardiff 41, Edinburgh 38, Dragons e Connacht 35, Benetton 30, Zebre 29.

Playoff: venerdì Warriors-Munster, sabato Leinster-Ulster.