Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/187: IN FRIULI IL CAMPIONATO ITALIANO AIGG

Assegnati i tricolori 2017 dei giornalisti


TREVISO - Chiuso con l’ultima gara di Villa d’Este il Challenge Aigg Diavolina 2017 che mi aveva visto con un bel piatto d’argento, è ora la volta del Campionato individuale, che si gioca a Fagagna, al Circolo Golf Udine. Nelle giornate precedenti il Club aveva ospitato il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Caerano, nel week end arrestati tre marocchini, tra cui marito e moglie con figli

IN DUE ANNI HA ACQUISTATO DOSI DI COCAINA PER 12MILA EURO

Blitz antidroga, confessione choc di un commesso di Montebelluna


CAERANO - In due anni ha acquistato da uno spacciatore di cocaina, arrestato venerdì dai carabinieri a Caerano, almeno 150 dosi per una somma complessiva di oltre 12mila euro. E' questo il retroscena che emerge dall'operazione che ha portato dietro alle sbarre un pusher marocchino di 32 anni. Uno dei principali clienti dello straniero era un insospettabile commesso di Montebelluna di 31 anni. Ad interrompere l'ultima cessione di droga sono stati proprio i carabinieri che da tempo seguivano le mosse dello spacciatore, arrestato in flagrante. Il commesso ha riferito agli investigatori che da tempo ormai si riforniva di polvere bianca dal magrebino, pagandola 80 euro al grammo: per lui ora scatterà una segnalazione alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. A mettere sulla pista giusta i militari sono state le fondamentali segnalazioni dei residenti della zona. Il giorno seguente, sempre a Caerano, i carabinieri hanno stretto le manette ai polsi a due coniugi, lui 52enne, lei 41enne, entrambi marocchini: la coppia gestiva nella zona un giro di spaccio di cocaina. Nel corso di una perquisizione sono stati sequestrati tre ovuli di cocaina per un totale di 40 grammi di droga. A gestire lo smercio era, secondo gli investigatori, principalmente la donna, madre di due figli piccoli.