Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il progetto nasce per creare un contatto fra ragazzi "ristretti" e coetanei degli istituti

BEBE VIO NARRA LA SUA LIBERTÀ ALL'ISTITUTO PENALE MINORILE

Confronti e laboratori nel percorso sul tema "Libertà di, da, per"


TREVISO - Bebe Vio, la campionessa paraolimpica di scherma, all’istituto penale minorile di Treviso per parlare di libertà. “Libertà di, da, per” è il tema del progetto “Voci di fuori, voci di dentro” nato dalla collaborazione della Cooperativa CSV e VolontariInsieme col Ministero della Giustizia e il MIUR Veneto, che ha come fine quello di creare un contatto tra i ragazzi ristretti all’interno dell’Istituto Penale e i loro coetanei, alunni degli istituti superiori trevigiani tra cui istituto Mazzini, Palladio, Einaudi, Mazzotti, Da Vinci e Duca degli Abruzzi. Le molte classi coinvolte dal progetto nel corso dell’anno scolastico hanno organizzato delle riflessioni e dei laboratori che hanno poi presentato anche agli ospiti dell’Istituto Penale Minorile. Per l’incontro finale di questo percorso durato un anno attraverso il tema della Libertà, è stata scelta la testimonianza di Bebe Vio. La storia di determinazione di questa esile ma coraggiosissima ragazzina che l’ha portata alla vittoria sulla malattia e al traguardo dell’oro alle Paraolimpiadi.

Galleria fotograficaGalleria fotografica