Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il progetto nasce per creare un contatto fra ragazzi "ristretti" e coetanei degli istituti

BEBE VIO NARRA LA SUA LIBERT└ ALL'ISTITUTO PENALE MINORILE

Confronti e laboratori nel percorso sul tema "LibertÓ di, da, per"


TREVISO - Bebe Vio, la campionessa paraolimpica di scherma, all’istituto penale minorile di Treviso per parlare di libertà. “Libertà di, da, per” è il tema del progetto “Voci di fuori, voci di dentro” nato dalla collaborazione della Cooperativa CSV e VolontariInsieme col Ministero della Giustizia e il MIUR Veneto, che ha come fine quello di creare un contatto tra i ragazzi ristretti all’interno dell’Istituto Penale e i loro coetanei, alunni degli istituti superiori trevigiani tra cui istituto Mazzini, Palladio, Einaudi, Mazzotti, Da Vinci e Duca degli Abruzzi. Le molte classi coinvolte dal progetto nel corso dell’anno scolastico hanno organizzato delle riflessioni e dei laboratori che hanno poi presentato anche agli ospiti dell’Istituto Penale Minorile. Per l’incontro finale di questo percorso durato un anno attraverso il tema della Libertà, è stata scelta la testimonianza di Bebe Vio. La storia di determinazione di questa esile ma coraggiosissima ragazzina che l’ha portata alla vittoria sulla malattia e al traguardo dell’oro alle Paraolimpiadi.

Galleria fotograficaGalleria fotografica