Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Claudio Vendramin avvistato a Ponzano Veneto, il suo legale conferma il ritorno

L'INVALIDO BALLERINO È TORNATO A CASA: E SALDERÀ I PROPRI DEBITI

Da mesi (c'è chi dice sei) era a Baracoa, città nel nord di Cuba


PONZANO VENETO - (gp) Dopo mesi di assenza, i vicini di casa hanno rivisto l'invalido ballerino varcare la soglia dell'appartamento di vicolo Mazzini a Ponzano Veneto. A confermarne il ritorno in patria, dopo settimane passate a Cuba (nello specifico a Baracoa, città nel nord dell'isola) è stato il suo legale, l'avvocato Roberto Campion, che ha già contattato il fratello del suo assistito per fissare un appuntamento. Anche perchè è giunto il momento di impugnare la sentenza di condanna inflitta all'ex operaio 60enne dal Tribunale di Treviso: quattro mesi di reclusione per indebita percezione di erogazioni ai danni dello Stato, pena sospesa, ai quali si aggiunge la restituzione di poco meno di 69 mila euro all'Inps. Denaro percepito con una pensione di invalidità (con tanto di accompagnatoria) a cui non aveva diritto visto che era stato beccato a ballare salsa e merengue anche tre volte a settimana quando in realtà non si sarebbe dovuto nemmeno reggere in piedi per colpa di una mielopatia. Più che di una fuga insomma, quella di Claudio Vendramin sembra essere stata una lunga e rilassante vacanza ai Caraibi. Patria delle belle donne, della buona musica, ma soprattutto del ballo. Baracoa è infatti famosa, oltre che per essere una delle mete più affascinanti di Cuba, anche per essere la culla della Tumba Francesa, una danza creola ispirata al minuetto francese. Una sorta di paradiso, a conti fatti, per Vendramin, che da sempre aveva  il desiderio di andare ai Caraibi. Toltosi lo sfizio, ha deciso di tornare a casa, nella sua Ponzano. E quanto pare per restarci. Tanto che ora, con una lista di creditori pronti a battere cassa, l'invalido ballerino sembra essere convinto a saldare i debiti accumulati nel corso del tempo. In primis le bollette insolute e le ultime rate delle spese condominiali. I conti con l'Inps si faranno in seguito: prima c'è un processo d'appello da preparare e celebrare.