Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Intervista all'assessore regionale Sernagiotto e il direttore Biondo

TAGLIO DEL NASTRO PER IL NUOVO CO-HOUSING DEMETRA A VILLORBA

Ospiterà 40 inquilini in difficoltà, anziani o disoccupati


VILLORBA - Taglio del nastro per il nuovo condominio solidale che arriverà ad ospitare sino a 40 persone del territorio in cerca di rilancio sociale ed economico. Si chiama Demetra il progetto della cooperativa sociale Bramasole di Padova, realizzato presso la ex struttura "La Filanda" a Villorba, grazie al finanziamento della Regione Veneto che ha stanziato tramite un bando la somma di 150 mila euro. Già insediati i primi inquilini di Demetra, si tratta di 5 nuclei famigliari provenienti da Villorba, Arcade. Ponte di Piave, Paese più una famiglia macedone. Si tratta principalmente di famiglie a basso reddito dovuto in maggior parte dei casi alla cassa integrazione o il licenziamento di uno dei componenti, oppure anziani rimasti soli che necessitano di rimanere integrati nella società.

"Le istituzioni hanno l’obbligo di garantire una buona vita ai suoi cittadini - spiega Sernagiotto - Avevamo messo degli obblighi nel bando, come la vicinanza ad una stazione degli autobus, e alle principali arterie stradali. Il modello di edilizia popolare è finito. Si è sfaldato quel rapporto di comunità che c’era tra le persone. Il cohousing permette di mantenere la privacy di ogni ospite, ognuno con il proprio appartamento e con spazi comuni. Questa è la politica che vuole evitare le tragedie sociali, e questo è l’indirizzo che mi piacerebbe dare al prossimo parlamento europeo”.

Sullla mission e il funzionamento della co-housing Demetra, sono intervenuti ai nostri microfoni l'assessore regionale al sociale Remo Sernagiotto e il direttore della struttura dott. Radames Biondo.


Galleria fotograficaGalleria fotografica

 

Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
03/03/2014 - Nasce Demetra, nuovo esempio
di co-housing sociale