Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In piazza dei Signori Torneo con disabili e normodotati e arrivo della fiaccola olimpica

WEEK END A TREVISO CON IL BASKET UNIFICATO E GLI SPECIAL OLYMPICS

12 squadre da tutta Italia, poi l'accensione del tripode olimpico


TREVISO Ritorna raddoppiando, il Torneo di basket unificato Special Olympics città di Treviso presentato questa mattina presso la sede del Comune di Treviso di palazzo Ca' Sugana, in sala Arazzi. La 3^ edizione porterà alla ribalta sabato 17 e domenica 18 maggio, nella splendida location rappresentata da piazza dei Signori, ben 12 squadre, provenienti da tutta la penisola. Una disciplina, quella del basket unificato che ha lo scopo di offrire a ragazzi con varie disabilità intellettive un’attività sportiva di gruppo, integrata dalla partecipazione di ragazzi volontari “normodotati” a fare da compagni di squadra. Quest’anno la kermesse sarà inserita in una due giorni che farà diventare Treviso la capitale del basket unificato ma più in generale di tutti gli sport per atleti con disabilità.

TORCH RUN Sabato 17 è in programma, proprio in piazza dei Signori, l’arrivo della Torch Run che precede i XXX Giochi nazionali estivi Special Olympics che si terranno a Venezia dal 25 al 30 maggio ed ai quali parteciperanno circa 1300 atleti con disabilità intellettiva provenienti da tutta Italia. La Torcia, simbolo olimpico per eccellenza, partirà dal Centro Marca Banca in via Terraglio alle 17.45 e arriverà in piazza dei Signori portando con sé il suo messaggio di pace e solidarietà.
Al suo arrivo in piazza, alla presenza delle Autorità locali e della cittadinanza, la torcia accenderà il tripode olimpico. A partire dalle 17.45 presso piazza dei Signori  su un maxi schermo verranno proiettate le immagini delle tappe precedenti e quelle della diretta. 
Alla sera al termine della prima giornata del Torneo di basket unificato, proprio in piazza dei Signori è in programma un concerto musicale, alle ore 21.00. Si arricchisce dunque il programma di quelli che possono essere considerati degli eventi nell’evento, grazie alla collaborazione di moltissime associazioni e realtà compresa la polizia di Stato.
Sono intervenute alla presentazione le massime autorità cittadine. Il padrone di casa, Ofelio Michielan, assessore allo sport della città di Treviso ha salutato con entusiasmo l'iniziativa. "L'evento di sabato e domenica penso sia troppo importante. Chiamo a raccolta tutta la città perchè si possa godere il magnifico spettacolo che il torneo e la torch run metteranno in mostra. L'amministrazione comunale sposa una filosofia: non lasciare indietro nessuno".
Giovanni Ottoni, presidente del Coni provinciale ha rimarcato l'importanza dei valori olimpici. "Il passaggio della torcia ha un signifcato di richiamo e le parecchie persone che assisteranno all'accensione del tripode si emozioneranno. Massimo appoggio agli sport unificati, questi ragazzi sono più agonisti dell’agonista classico di alto livello. Qui prevale l’amicizia. Si abbracciano tutti alla fine di ogni gara. Attività sportive di questo tipo superano quelle che possono sembrare delle barriere".
Antonio Mormile e Andrea Carniato a capo dell'organizzazione della manifestazione, hanno riassunto gli appuntamenti e i dettagli della due giorni. "Il primo anno abbiamo scalato una montagna - ha affermato il Presidente di EDSport Antonio Mormile - Un campo da basket in piazza dei Signori ci sembrava impossibile farcelo stare e invece... Abbiamo sempre cercato di migliorarci arrivando quasi a quota 150 atleti nel 2014, e un grazie va ad Andrea che è il vero motore di questa iniziativa. Ringrazio anche la Fip che ci permetterà di avere degli arbitri ufficiali a dirigere ogni sfida anche se in queste partite lo sappiamo: il risultato passerà in secondo piano".
Queste invece le parole di Andrea Carniato, responsabile organizzativo del 3° Torneo di basket unificato Città di Treviso. "Sono contento di come la manifestazione stia crescendo. Nati 3 anni fa, siamo riusciti - grazie anche al contributo di molte persone, in primis i partner senza dei quali non si sarebbe riuscito ad organizzare tutto ciò - a portare 6 squadre dal Nord Italia, ad organizzare un convegno e grazie al sostegno di Special Olympics, ad unire alla manifestazione la torch run. Quella scommessa fatta 3 anni fa sta andando in porto. E’ un impegno per tutti e speriamo che la gente apprezzi quello che stiamo facendo".
LE SQUADRE
Saranno 12 con circa 150 atleti impegnati: Baskettosi ANFFAS Treviso, presenti con una delegazione alla conferenza stampa, Nessuno Escluso Treviso, Castelfranco Veneto Farcela-Karol, Ass. Sorriso Riviera sport disabili Mira (VE), Polisportiva S. Pio X Mirano (VE), Step Abano Terme, PH Biellese, Schultz Gorizia, Don Bosco basket Genova, Prometeo Bassano, Malnate Sport e Pegaso Asti.
IL PROGRAMMA, C’E’ ANCHE UN CONVEGNO
Sabato mattina spazio ad un interessante convegno alle ore 9.00 presso la palestra 1 de La Ghirada-Città dello Sport di Treviso grazie all'ospitalità di Verde Sport, intitolato “Integrazione, sport, disabilità…oggi e domani” con Andrea Sales, (psicologo, docente universatario), Massimo Zamuner (medico fisiatra direttore di Arep), Roberto Chiarotti (coordinatore ufficio scolastico provincia di Treviso), Betty Pusiol (direttrice regionale Special Olympics Italia), Ruggiero Vilnai (Presidente regionale CIP, comitato italiano paralimpico).
L’inizio del Torneo invece è previsto per sabato 17 giugno alle ore 14.00 con la prima palla a due. Intorno alle 18.30 ci sarà la cerimonia d’accensione del tripode Special Olympics con l’arrivo della torcia olimpica. Domenica ci sarà spazio per le finali dopo gli ultimi turni di qualificazione (le semifinali) della mattina (dalle 9.00 alle 13.00). Il Torneo infatti vivrà la sua fase conclusiva intorno alle 19.00 di domenica 18 con le finalissime.  
L’ORGANIZZAZIONE
L’evento è organizzato da EDSport in collaborazione con ANFFAS ONLUS Treviso, Special Olympics e FIP (la Federazione Italiana Pallacanestro) che utilizzerà i suoi arbitri più giovani per dirigere le sfide in una cornice così importante. Quest’anno l’evento è patrocinato e supportato dal Comune di Treviso, dalla Regione Veneto e dai Comuni di Paese e di Istrana (TV), oltre che dalla Confcommercio Treviso.
ALBO D’ORO
Chi succederà a Gorizia? Questo l’albo d’oro della manifestazione: 2012 Oltre Montebelluna, 2013 Schultz Gorizia.
I PARTNER
Supportano il 3° Torneo di basket unificato: Studio 3A “Specialisti in Risarcimento Danni”, Alì Aliper Supermercati, Fata Assicurazioni, Consorzio Agrario di Treviso e Belluno, Col Vetoraz Valdobbiadene, Deko Graphics. Gli altri partner saranno: MSC Crociere, Ascotrade, Agenzia viaggi Laim Tour, Masiero Interni, Hotel Titian Inn, Gripper, Spazio 66, Tenuta San Giorgio, Borgoluce Mama, Trattoria Da Sergio Ponzano, Ortofrutta F.lli Gatto, Arka, Autotrasporti Carraretto, Carrozzeria Zambon, Alex Stefani Assicurazioni, Trattori Tonetto. Ca.p.a.m., V-Ita, San Benedetto, Mazzoleni&Facori, Soluzioni per l’azienda.