Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bilancio pesantissimo per un incidente stradale avvenuto a Torre di Mosto

AUTO CONTRO SCOOTER: MORTO UN DICIOTTENNE, GRAVISSIMO L'AMICO

I giovani centrati da un'Audi A4 lungo via Tezze all'altezza del ponte


CESSALTO – (gp) Un 18enne di Cessalto morto e un altro in gravissime condizioni. E' il tragico bilancio di uno scontro tra un'auto e uno scooter avvenuto a Torre di Mosto in via Tezze, all’altezza del ponte. Ancora da stabilire l'esatta dinamica del sinistro ma da una prima ricostruzione pare che lo scooter Yamaha con in sella i due giovanissimi volesse immettersi da una laterale nella strada principale. Un'Audi A4, guidata da un 28enne, non ha potuto evitare l'impatto centrando lo scooter e facendo volare i due ragazzi a diversi metri di distanza. Tutti gli automobilisti si sono fermati per prestare soccorso e dare l’allarme alla centrale operativa del 118 che ha fatto avvicinare le ambulanze dell’ospedale di San Donà e un elicottero. Purtroppo per Lorenzo Carrer non c’è stato nulla da fare e nonostante le manovre rianimatore tentate dai medici e dagli infermieri è stato dichiarato morto sul posto. I medici sono riusciti invece a intubare l'altro ragazzo e a caricarlo sull’eliambulanza che lo ha trasportato d'urgenza al centro ospedaliero di Udine. Il giovane è stato ricoverato in rianimazione dove sta lottando tra la vita e la morte. Sul posto i carabinieri della stazione di San Stino di Livenza e i vigili urbani di Cessalto che hanno già inviato un’informativa alla Procura della Repubblica.