Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso Basket surclassata in casa, un crollo verticale, una batosta senza attenuanti

UDINE PASSEGGIA SULLA DE LONGHI: GIÀ FINITA LA STAGIONE DI TREVISO

Gara turbolenta, arbitraggio scadente ma il crollo non ha scusanti


TREVISO - Una sconfitta che fa male, molto male. La De' Longhi stramazza al tappeto sul punto di fare il salto di qualità, sconfitta nettamente da un avversario molto più tranquillo, che certo non ha patito tutta la pressione che invece c'era sulla squadra trevigiana, apparsa nervosa, imprecisa, labile mentalmente. Solo nel primo quarto la contesa è stata equilibrata, a partire dal secondo invece Udine ha preso il largo, ben guidata da Piazza, sorretta dai canestri anche di Gueye e Zacchetti, andando sopra come massimo di 22 punti. Ed ogni volta che Treviso Basket ha cercato confusamente di riavvicinarsi l'arbitraggio, tutt'altro che casalingo, l'ha penalizzata. Finisce qui la stagione biancoceleste, ricca soprattutto di rimpianti: per la prossima ci saranno molte cose da rivedere.

DE’ LONGHI TREVISO-GSA UDINE 62-79
DE’ LONGHI
: Maestrello 9 (0/2, 2/7), Cortesi 5 (1/3, 1/4), Svoboda 3 (1/1, 0/1), Gatto 16 (1/3, 3/5), Masocco 2 (1/2 da 2), Cazzolato 11 (3/5, 1/1), Raminelli 8 (3/7, 0/1), Prandin 8 (2/12, 0/2). NE: Rossetto, Malbasa. All.: Di Carlo
GSA: Dri 11 (2/4, 0/1), Piazza21 (6/9, 2/2), Zacchetti 14 (3/9, 1/1), Truccolo 10 (1/2, 2/3), Gueye 20 (3/4, 3/5), Bellina 0 (0/3, 0/1), Munini 3 (1/4, 0/2). NE: Bianchini, Ughi, De La Cruz. All.: Corpaci
ARBITRI – Bellucci e Venturi
NOTE – Parziali: pq 13-13, sq 26-38, tq 45-57.  Tiri liberi: De’ Longhi 17/24, Gsa 23/31. Rimbalzi: De’ Longhi 8+19 (Cortesi 2+4), Gsa 7+28 (Zacchetti 4+7). Assist: De’ Longhi 6 (Cortesi 2), Gsa 3. Fallo tecnico alla panchina De’ Longhi al 17’06” (20-30), a Cortesi al 19’19” (25-34), alla panchina Gsa al 28’45” (39-55), a Svoboda e Gueye al 37’27” (54-71). Fallo antisportivo a Svoboda al 37’27” (55-71). Espulso Gatto con fallo tecnico al 34’59” (51-61). Usc. 5 falli: Prandin al 39’ (59-76), Maestrello al 39’34” (62-77). Spettatori: 900