Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il direttore Giorgio Roberti: "E' un evento indubbiamente straordinario"

DONATI 200MILA EURO PER IL PRONTO SOCCORSO DEI BIMBI

La donatrice è una trevigiana che ha voluto restare anonima


TREVISO - Il progetto “Pronto soccorso a misura di bambino” dell'Ulss9 sarà portato a regime grazie alla generosità di una anonima trevigiana: una comune cittadina che desidera contribuire all’impegno della sanità pubblica in campo pediatrico. E’ stata pubblicata oggi, infatti, la delibera del Direttore generale Giorgio Roberti per l’acquisizione della donazione liberale di 200.000 Euro da parte di una cittadina dell’Azienda Ulss 9. La generosa benefattrice, che ha chiesto di rimanere rigorosamente anonima, ha destinato la somma all’Azienda sanitaria vincolandone l’utilizzo al progetto che dal 2012 vede protagonista la Pediatria del Ca’ Foncello di Treviso. Il progetto - nato da una prima collaborazione col “Consorzio per mio Figlio” e inaugurato nel 2012 dal presidente del Veneto Luca Zaia – ha realizzato presso il polo trevigiano un “pronto soccorso” riservato ai piccoli pazienti, attrezzato all’avanguardia con spazi e personale dedicato. “Quello che stiamo vivendo è un evento indubbiamente straordinario, soprattutto in un momento di crisi economica come questo – commenta il Direttore Giorgio Roberti – per i connotati di estrema generosità e modestia che la protagonista ha impresso alla vicenda da un lato ma anche perché conferma la credibilità tra i cittadini del nostro modello sanitario e del lavoro di tutti i nostri operatori”.