Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, dovevano raggiungere la stazione, durante il viaggio il furto, indaga la polizia

PASSAGGIO IN AUTO IN CAMBIO DI SESSO: 60ENNE RAGGIRATO

Due ragazze senza scrupoli lo derubano di portogli e gioielli e fuggono


TREVISO - Sedotto, ammaliato dalla bellezza di due giovani e avvenenti ragazze (probabilmente nomadi, sui 20 anni) e convinto a dar loro un passaggio con l'auto in cambio forse di favori sessuali: loro però, anzichè accontentarlo, lo hanno derubato dei suoi averi e sono scappate. A finire nel mirino di queste sexy truffatrici senza scrupoli è stato, domenica scorsa, un trevigiano di circa 60 anni. All'uomo le giovani avevano chiesto, ammiccanti, di essere accompagnate dalla periferia di Treviso fino alla stazione ferroviaria: una volta arrivate a destinazione però, anziché appartarsi con lui come avevano proposto, le ragazze sono uscite di corsa dall'auto ed hanno fatto perdere le proprie tracce nel nulla. Veloci come un lampo. L'uomo, insospettito dalla loro strana e frettolosa fuga, ha subito intuito quanto potesse essere successo e i suoi sospetti erano purtroppo fondati: durante il viaggio, peraltro piuttosto breve, era sparito il suo portafogli ed un bracciale di valore. Una mossa rapida, da esperte "manolesta", professioniste. Il 60enne, furente per il raggiro subito, è sceso dall'auto, ha cercato di rintracciare le ragazze ma ormai era troppo tardi. All'uomo non è rimasto che riferire l'episodio agli agenti della polizia ferroviaria.