Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente Manzan: "Primo tappa del nostro percorso di rinnovamento"

IL RADICCHIO ROSSO TROVA UNA NUOVA CASA IN RIVA AL SILE

Nuova sede per il consorzio messa a disposizione dal comune di Quinto


QUINTO DI TREVISO - Nuova stagione di rilancio per il Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP. Prima tappa di questo percorso di rinnovamento la nuova sede a Quinto di Treviso. E’ stata sottoscritta in questi giorni la convenzione tra Consorzio e amministrazione comunale, per la concessione in uso dei nuovi locali lungo la via Noalese, con un prezzo simbolico, a titolo di rimborso spese per le utenze. L'immobile, collocato all'interno del parco del Sile, nell'area ex Silgas, potrà diventare moderna porta di accesso al Parco, con ampie vetrate che consentono una magnifica visuale sul fiume e sui percorsi naturalistici attrezzati da poco inaugurati.

“Questa sede – ha ribadito il presidente del consorzio Paolo Manzan -, rappresenta anche fisicamente il rapporto inscindibile tra un prodotto unico come il Radicchio Rosso di Treviso e il suo territorio, dove l’acqua pura di risorgiva rappresenta anche elemento fondamentale nel processo produttivo di imbianchimento”. Soddisfatto per il risultato raggiunto anche il presidente di Coldiretti Treviso, Walter Feltrin, tra gli artefici di questo progetto: “Penso che la promozione dei prodotti che caratterizzano il nostro territorio debba svolgersi sempre più attraverso sinergie che possono valorizzare il “sistema Treviso” e non solo il semplice campanile. L'apertura del sindaco di Quinto va vista proprio in questa direzione. Speriamo che sia solo la prima di tante altre operazione in questa direzione”.

La nuova sede è la prima importante tappa di un processo di rilancio dell’attività di promozione e tutela intrapreso in questi mesi. “Il Consiglio ha avviato progetti importanti sia sul fronte del rinnovo dell’immagine e della comunicazione delle nostre IGP, sia sul fronte commerciale. Molti agricoltori hanno dimostrato nell’ultimo anno la volontà di avviare la produzione del Radicchio Rosso di Treviso e del Variegato di Castelfranco, diversi produttori hanno rinnovato la fiducia verso il consorzio", ribadisce Manzan.