Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente Manzan: "Primo tappa del nostro percorso di rinnovamento"

IL RADICCHIO ROSSO TROVA UNA NUOVA CASA IN RIVA AL SILE

Nuova sede per il consorzio messa a disposizione dal comune di Quinto


QUINTO DI TREVISO - Nuova stagione di rilancio per il Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP. Prima tappa di questo percorso di rinnovamento la nuova sede a Quinto di Treviso. E’ stata sottoscritta in questi giorni la convenzione tra Consorzio e amministrazione comunale, per la concessione in uso dei nuovi locali lungo la via Noalese, con un prezzo simbolico, a titolo di rimborso spese per le utenze. L'immobile, collocato all'interno del parco del Sile, nell'area ex Silgas, potrà diventare moderna porta di accesso al Parco, con ampie vetrate che consentono una magnifica visuale sul fiume e sui percorsi naturalistici attrezzati da poco inaugurati.

“Questa sede – ha ribadito il presidente del consorzio Paolo Manzan -, rappresenta anche fisicamente il rapporto inscindibile tra un prodotto unico come il Radicchio Rosso di Treviso e il suo territorio, dove l’acqua pura di risorgiva rappresenta anche elemento fondamentale nel processo produttivo di imbianchimento”. Soddisfatto per il risultato raggiunto anche il presidente di Coldiretti Treviso, Walter Feltrin, tra gli artefici di questo progetto: “Penso che la promozione dei prodotti che caratterizzano il nostro territorio debba svolgersi sempre più attraverso sinergie che possono valorizzare il “sistema Treviso” e non solo il semplice campanile. L'apertura del sindaco di Quinto va vista proprio in questa direzione. Speriamo che sia solo la prima di tante altre operazione in questa direzione”.

La nuova sede è la prima importante tappa di un processo di rilancio dell’attività di promozione e tutela intrapreso in questi mesi. “Il Consiglio ha avviato progetti importanti sia sul fronte del rinnovo dell’immagine e della comunicazione delle nostre IGP, sia sul fronte commerciale. Molti agricoltori hanno dimostrato nell’ultimo anno la volontà di avviare la produzione del Radicchio Rosso di Treviso e del Variegato di Castelfranco, diversi produttori hanno rinnovato la fiducia verso il consorzio", ribadisce Manzan.