Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, multe anche a due venditori abusivi

GIARDINI NO ALCOOL, ARRIVANO LE PRIME 4 MULTE

Una sanzione di 50 euro a 4 stranieri sorpresi a bere alcolici


TREVISO - A distanza di una settimana dalla sua entrata in vigore, arrivano le prime multe dell’ordinanza “Giardini No alcol”. Giovedì scorso gli agenti della polizia locale hanno sanzionato quattro persone, due nord africani e due cittadini dell’est Europa, sorpresi a bere birre e superalcolici all’interno dei giardini di via Tasso e ai Giardini di Sant'Andrea. Insieme alla multa di 50 euro i vigili hanno invitato i quattro ad evitare per il futuro di consumare alcolici nei parchi e giardinetti pubblici e nelle piazze indicate dalla polizia municipale. L'ordinanza si applica ai giardini di Porta Altinia, giardini di Sant'Andrea, giardini di viale Tasso, al parco di villa Manfrin e villa Margherita, ai giardini di via Dalmazia e del Sacro Cuore e al monumento ai caduti di piazza Vittoria.

Tra mercoledì sera e giovedì pomeriggio i vigili hanno inoltre multato e sequestrato la merce a due venditori abusivi: ad esser sanzionati un venditore di rose di origine bengalese, regolare in Italia, e una ragazza di nazionalità nigeriana intenta a vendere braccialetti ai passanti, che risulterà clandestina.