Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Preganziol, i primi a soccorrerla sono stati gli agenti in servizio ad un seggio

TERRORE SUL TERRAGLIO: LUCCIOLA ROMENA RAPINATA DA UN CLIENTE

L'episodio sabato, la squadra mobile sta dando la caccia al malvivente


PREGANZIOL - Aggredita da un uomo che si è finto un cliente come tanti, ha consumato un rapporto sessuale con lei, ed è poi diventato il suo aguzzino, picchiandola e tentanto di rapinarla di tutti i suoi averi. L'episodio è avvenuto sabato notte lungo il Terraglio a Preganziol. A finire nel mirino di un bandito solitario una lucciola romena di 26 anni. La donna si trovava a bordo strada quando le si è avvicinata un'auto, una Peugeot di colore azzurro, ed il conducente l'ha invitata a salire. Dopo una veloce contrattazione la ragazza si è appartata con l'uomo e di fronte al cimitero di San Trovaso ha consumato con lui un rapporto sessuale. Dopo l'amplesso l'uomo ha cambiato atteggiamento, diventando minaccioso e violento. "Dammi i soldi o ti ammazzo": avrebbe detto il malvivente, picchiando la balcanica. L'uomo, dopo averla fatta scendere, si è poi dileguato: a bordo dell'auto la lucciola ha abbandonato documenti, scarpe e telefono cellulare ma non il denaro che nascondeva nel reggiseno. La 26enne, seminuda, ha poi chiesto aiuto presso il seggio elettorale poco distante: a soccorrerla alcuni agenti di polizia che hanno provveduto a setacciare la zona, senza però riuscire a trovare il bandito. Del caso si sta occupando ora la squadra mobile della Questura che acquisirà probabilmente le immagini delle telecamere di videsorveglianza della zona. La 26enne ha riportato alcune escoriazioni ed ecchimosi dovute alle percosse.