Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ufficializzato oggi in Provincia l'accordo di collaborazione tra le due società

L'ECCELLENZA DEL BASKET DI MARCA GIOVANILE È TVB RUCKER-SANVE

Con quelli della Pallacanestro Trevigiana il totale è di 600 ragazzi


TREVISO - Nuovo e importante passo avanti di Treviso Basket verso la creazione non solo di un settore giovanile ma di un polo di basket giovanile unico nella Marca, autentico punto di riferimento di eccellenza per tutto il movimento cestistico trevigiano L'accordo è stato ufficializzato stamane alla sede dell'Amministrazione Provinciale alla presenza dell'assessore allo sport Paolo Speranzon.

Questo grazie alla “joint venture” con la Rucker-Sanve, che prevede la creazione di tre squadre che parteciperanno ai Campionati Nazionali Eccellenza delle categorie Under 19, Under 17 e Under 15  con logo congiunto TVB-Sanve: le tre formazioni verranno allestite inserendo nei roster per la prossima stagione i miglior elementi già tesserati per Treviso e San Vendemiano, con l’aggiunta in prestito dei migliori prospetti delle società minori della Provincia che credono nel progetto, impossibilitate per motivi organizzativi a partecipare ai campionati nazionali di categoria. L’attività di allenamento e le gare saranno svolte sia a Treviso che a San Vendemiano. Tutto ciò dopo che TVB ha assorbito il settore giovanile della Pall. Trevigiana per l’attività di base, lo scenario sarà dunque il seguente: l’attuale responsabile del settore giovanile della Rucker Sanve, Guido Novello (Istruttore Federale FIP), farà da coordinatore generale di tutta l’attività giovanile delle due società, dando le direttive sia per la parte di vertice sia per la base, interfacciandosi con il DS di TVB Andrea Gracis e i responsabili dell’attività giovanile Maurizio Perolo e Giovanni Conte. Le due società, con i loro staff, gestiranno nelle loro aree di competenza (sinistra Piave per Sanve, destra Piave per TVB) la base, con l’attività del minibasket e le varie squadre giovanili nelle categorie provinciali che manterranno ognuna la propria denominazione e tesseramenti, mentre la parte delle tre squadre U19-U17-U15 d’Eccellenza Nazionale verrà co-gestita a livello di organici, staff e infrastrutture, giocando con logo congiunto TVB-Sanve.

Indubbiamente una grande novità per il basket giovanile della Marca Trevigiana ideata e concordata dai Presidenti Paolo Vazzoler e Antonio Guberti, per lanciare così un polo di aggregazione che dovrà rappresentare la punta dell’iceberg del movimento giovanile cestistico trevigiano e attrarre i migliori talenti del territorio vista la qualità di insegnanti e allenatori e la possibilità di cimentarsi al massimo livello.

PAOLO VAZZOLER (presidente di TVB): "Questo è un progetto di lungimiranza comune, una collaborazione che vede unirsi due realtà importanti del territorio che per l'attviità di base manterranno la loro autonomia, e nell'eccellenza invece uniranno le forze per creare tre squadre che saranno l'orgoglio della Provincia di Treviso. Questi ragazzi rappresenteranno Treviso in campo nazionale, saranno la punta dell'iceberg di una realtà che arriverà a contare su una base di più di 600 ragazzi, tra il nostro settore giovanile "ereditato" dalla Pall. Trevigiana e quello attualmente in forza alla Rucker Sanve e alle sue società satelliti. Ci sarà una gestione comune, con un responsabile d'esperienza come Novello che coordinerà l'attività di tutti gli allenatori formandoli secondo direttive comuni, si giocherà e ci si allenerà sia a Treviso che a San Vendemiano, mantenendo l'identità , ma con piani e obiettivi comuni. Per quanto riguarda le tre squadre di eccellenza, giocheranno con logo congiunto TVB-Sanve e avranno anche giocatori importanti provenienti da altre società che magari non hanno squadre che possono giocare nei campionati nazionali."
ANTONIO GUBERTI (presidente di Rucker SanVe): "E' stato facile mettersi d'accordo, anche noi come TVB siamo una società giovane e veniamo solo tre anni fa da una fusione, quindi non è stato un problema lavorare con Treviso Basket in questo senso. E' inutile di questi tempi guardare il proprio orticello, mettendosi insieme invece possiamocreare vantaggi per tutti e specialmente per il basket e la diffusione nel territorio del nostro sport. Faremo l'attività di Eccellenza insieme, ma l'importante è che sia da noi che a Treviso ci sia la possibilità per tutti di giocare, ci sia la base, senza selezioni e antipatiche esclusioni. Tutti potranno giocare e saranno la linfa delle società anche come tifosi, appassionati, dirigenti, arbitri. Siamo orgogliosi di essere arrivati a questo accordo e penso sarà una carta vincente per lo sport della provincia."
ANDREA GRACIS (direttore sportivo di TVB): "Abbiamo dimostrato con il Consorzio che unirsi è l'unico modo per andare avanti nello sport, ora con queste joint venture con le giovanili riproponiamo questo modello che sarà fondamentale per creare un polo di basket di grande importanza, sia come eccellenza che come base. Ora dobbiamo oliare i meccanismi, compenetrando le realtà sotto la regia di Novello e creando un gruppo omogeneo di allenatori, dirigenti e tecnici che sono la base da cui partire."

Nella foto: da sinistra Gracis, Vazzoler, Speranzon e Guberti.