Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I giovani, tutti di Cavalese, dovevano raggiungere Lignano per un meeting

CORRIERA FINISCE FUORISTRADA STRAGE SFIORATA A QUERO

Comitiva di nuotatori a bordo: 4 gravi, 12 ricoverati nella Marca


BELLUNO - Quattro ragazzi feriti in modo grave ed almeno una decina con lesioni più lievi. È questo il bilancio di un incidente accaduto poco dopo le 14 di oggi pomeriggio in località Carpen di Quero lungo la regionale Feltrina, che è stata a lungo chiusa al traffico e riaperta soltanto verso le 16. Un pullman che trasportava una comitiva di giovani nuotatori di Cavalese (Trento) si è rovesciato su un fianco finendo a pochi passi dalla linea ferroviaria. L'incidente è accaduto poco dopo le 14: la corriera stava trasportando una squadra di giovani nuotatori trentini diretti, assieme a genitori e allenatori, a un meeting a Lignano Sabbiadoro. Il forte acquazzone che si è abbattuto sulla zona potrebbe essere la causa dello sbandamento del mezzo: l'autista avrebbe dichiarato a caldo di essersi accorto di un problema in una precedente frenata e di non essere poi più riuscito a rallentare il mezzo. Sul posto ambulanze da Feltre, Montebelluna, Valdobbiadene e Crespano del Grappa, oltre a due elicotteri del Suem 118, tra cui quello di Treviso-emergenza. Dei feriti, dodici sono stati trasportati in strutture della Marca: sette all'ospedale di Montebelluna, tre a Castelfranco e due nel capoluogo, gli altri sono stati smistati tra Feltre e Belluno. In tutto sono 38 le persone ricoverate in ospedale: tra i più gravi, un ragazzo operato al fegato al Ca' Foncello di Treviso.