Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ciclismo: la gara in programma lunedì 2 giugno, in diretta dalle 13 su RV1

LA RINASCITA ORMELLE PREMIERÀ IL MIGLIOR JUNIORES DEL VENETO

Il 52° Gran Premio Rinascita con i migliori under 18 regionali


ORMELLE - L’operazione campionato veneto strada Juniores 2014 avviata del team Borgo Molino-Rinascita Ormelle è arrivata alle battute finali. Lunedì 2 giugno a Roncadelle (Tv) il team grigioverde consegnerà l’ambita maglietta rossa con il leone alato al vincitore del 52° Gran Premio Rinascita. E’ la seconda volta che la Rinascita incorona il migliore talento veneto. Accadde la prima volta nel lontano 1989. Era il 6 agosto e sul traguardo di Ormelle a trionfare fu il veronese Davide Rebellin in maglia Riboli Val d’Illasi. Un giornata indimenticabile che ancora oggi molti dirigenti della Rinascita ricordano molto bene.

Il prologo all’appuntamento che per questa categoria vale già una stagione si è tenuto nella salone parrocchiale dei festeggiamenti di Roncadelle alla presenza del presidente regionale della Fci Raffaele Carlesso, di quello provinciale Ivano Corbanese, dell’assessore provinciale Paolo Speranzon e del neo sindaco di Ormelle Sebastiano Giangravè. Tra il pubblico anche l’ex professionista e corridore della Rinascita Luca Pavanello tornato alla vita normale dopo il delicato intervento al cuore. A fare gli onori di casa è stato il presidente del team Borgo Molino-Rinascita Ormelle Pietro Nardin.

“Per noi – dichiara Nardin - è un onore potere organizzare una manifestazione così importante e prestigiosa. Ci stiamo impegnando affinché si possa ripetere quella stupenda giornata di festa e sport vissuta esattamente 25 anni fa e che nella nostra comunità lasciò il segno. L’anno scorso, al termine della prima stagione di presidenza, avevo espresso la volontà di tornare ad organizzare gare per Juniores. A dicembre abbiamo dato la nostra disponibilità e il Cr Veneto ci ha accontentato. Riprendiamo addirittura con il campionato veneto: meglio di così non poteva andare. E’ un altro tassello importante che andrà a segnare la storia della Rinascita.

La regia è curata dall’ex presidente grigioverde Giuseppe Cescon, già in prima fila nell’allestimento dalla Settimana Tricolore 2002, che ha messo in campo tutta l’esperienza accumulata nel settore: “Siamo riusciti a creare un affiatato gruppo di lavoro, anche tra varie figure del volontariato locale, per mettere in piedi un’organizzazione che guarda e punta sempre al massimo della sicurezza per i ragazzi in gara e per tutto il seguito. Se abbiamo trovato tanta collaborazione, c’è stata anche qualche amministrazione che ha fatto fatica a recepire la valenza della manifestazione mettendoci un po’ il bastone tra le ruote”.

Il percorso scelto è molto simile a quello di 25 anni fa. Non ci sarà il Colle della Tombola ma le salite limitrofe a cui l’organizzazione a dovuto operare. Si parte con il classico circuito pianeggiante dei 3 Comuni disegnato tra Cimadolmo, San Polo e Ormelle già teatro di mille battaglie dei Dilettanti. Quattro tornate dell’anello di 13,5 km. Poi il trasferimento verso la parte “calda” del tracciato attraverso Cimadolmo, San Michele di Piave, Vazzola, Tezze di Piave, Mareno di Piave, Santa Maria di Piave, Santa Lucia di Piave e Susegana. Qui inizierà il secondo circuito di 6,3 km che prevede in rapidissima successione lo strappo di Via Barriera e la più lunga salita di via Val Longa (quasi 2 km con pendenza media del 6% con punte del 9%), quindi la discesa pedalabile lungo via Morgante. Il rientro diretto senza altri circuiti a Roncadelle dopo la scrematura in 22 km. Start alle 13 davanti al bar Sport, la storica sede della Rinascita, e arrivo tra le 16 e le 16,30 dopo 128 km. Gii scritti sono 189 per 21 team che si contenderanno il titolo veneto. Verranno assegnati il Trofeo Pulicrom-Medagli d’Oro Sandra Freschi e Medaglia d’Oro Fidenzio Bendeos, Jolanda Canzian e Luciano Baseotto.

In prima fila ci saranno i 7 giovani ragazzi dell’affiliazione veneta del team Borgo Molino-Rinascita Ormelle guidati dai tecnici Cristian Pavanello e Dario Totolo. “Non sembra, ma il Gp Rinascita diventerà una gara impegnativa – puntualizza Pavanello – Noi corriamo in casa e daremo il massimo, anche se dobbiamo fare i conti con il particolare impegno che i ragazzi hanno con la scuola”.

 

SQUADRE ISCRITTE - Borgo Molino-Rinascita Ormelle, Sanvendemiano Cieffe Forni Team, Cipollini Assali Stefen Alé, Mogliano 85 Col. San Marco, Tc Andreotti Auto Tecnoplast, Northwave Banca della Marca, Contri Autozai, Pressix P3 Mito Sport, Ausonia Csi Pescantina, Uc Lupi, Ciclismo Vicentino, Industrial Forniture Moro-Trecieffe, Sc Padovani, Selle Italia Ursus Ati, Vc Schio 1902, Villadose Angelogomme Sandrigosport, Asd Service 2000 McDonald’s, Work Srevice Dyanek Ms Tina, Uc Conscio Pedale del Sile, Uc Giorgione Aliseo Group, Postumia 73 Dino Liviero,

 

ATTIVITA’ RINASCITA - Nel frattempo anche gli Esordienti di Carmen Menegaldo che hanno già centrato il titolo provinciale, sono già sintonizzati sul campionato veneto strada che si corre prossima domenica 8 giugno a Saccolongo (Pd). In vista dell’importante appuntamento ill plurivittorioso Luca Maronese e compagni affronteranno il doppio impegno offerto neo weekend tornando in gara a San Giovanni di Motta di Livenza (Tv) domenica 1 giugno e a Dosson di Casier (Tv) lunedì 2 giugno. Oltre ad incrementare il bottino, l’obiettivo principale è cercare di aggiungere almeno un quarto elemento ai già aventi diritto alla partecipazione che sono Maronese, Bettin e Vidotto.


Galleria fotograficaGalleria fotografica