Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Kyenge: "Da Treviso messaggio forte per futuro senza disciminazioni"

ECCO LA CITTADINANZA CIVICA PER 62 RAGAZZI STRANIERI

"Legati alle nostre origini, ma ci sentiamo prima di tutto italiani"


TREVISO - ll Comune ha assegnato la cittadinanza civica a 62 ragazzi extracomunitari nati in Italia e residenti nel capoluogo della Marca. A consegnare gli attestati a questi adolescenti, studenti delle scuole trevigiane, insieme al sindaco Giovanni Manildo e all'assessore alle Politiche scolastiche, Anna Caterina Cabino, è arrivata anche Cecile Kyenge. Ecco il commento dell'ex ministro per l'Integrazione.
Le prime due a ricevere sono state due giovanissime: Agnese, di famiglia kosovara, e Dior, senegalese. Nelle loro parole e in quelle dei loro compagni e dei rispettivi genitori, l'emozione per il momento e la soddisfazione per il traguardo raggiunto: tutti i ragazzi, pur ribadendo il legame con i loro paesi d'origine, hanno infatti, dichiarato di sentirsi anzitutto italiani.
In Italia, la cittadinanza viene conferita per “ius sanguinis”, ovvero in base alla discendenza da cittadini italiani: il Comune di Treviso ha voluto conferire questo ulteriore riconoscimento, al momento puramente simbolico, per testimoniare la volontà dell'amministrazione di favorire l'integrazione delle nuove generazioni di origine straniera, come sottolinea il sindaco Giovanni Manildo. Il primo cittadino ha anche sottolineato come “se questa cosa è inutile, come sostengono i contestatori, allora non ha nemmeno seno protestare.
Davanti all'auditorium della cittadella Appiani, dove è in corso di svolgimento al cerimonia, alcuni militanti di Forza Nuova hanno dato vita ad una manifestazione di protesta contro l'iniziativa del Comune.

Galleria fotograficaGalleria fotografica