Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, nuove opportunità di impiego in campo eneologico e nel marketing

RADDOPPIATI I VISITATORI NELLE TERRE DEL PROSECCO DOCG

Nel trienni 2009-2012 sono passati da 170mila a oltre 30mila


CONEGLIANO - Nelle terre del prosecco superiore docg, nel triennio 2009-12, è più che raddoppianto il numero dei visitatori (da 170 mila a oltre 300 mila) complessivo. Questo si è accompagnato ad un aumento del valore da oltre 10 milioni a oltre 30 milioni di euro di acquisto di vino. Questo uno dei dati più significativi emersi nella conferenza tenutasi questa mattina a Conegliano, nel convento di San francesco, al quale sono intervenuti Floriano Zambon Sindaco di Conegliano e Stefano Dugone Assessore Turismo Conegliano, Luigino Barisan Ricercatore Cirve (Centro interdipartimentale Ricerca viticoltura ed enologia dell'università di Padova), Vasco Boatto Direttore Cirve, Emanuele Serafin, Enologo. "In vista di milano Expo 2015 e del nuovo programma quadro dei finanziqamenti europei le aziende avranno da quest'anno l'opportunità di accedere a fondi comunitarti anche per l'incoming, rivolto non solo più agli stranieri ma anche a cittadini comunitari - ha detto il prof. Vasco Boatto - A questa opportunità si legano inoltre delle iniziative sul bere consapevole che richiederanno alle azinede un incremento ulteriore delle competenze interne, per inziative rivolte ai turisti visitatori ma anche al territorio". Nelle previsioni annuali il prosecco superiore docg Conegliano Valdobbiadene è visto in crescita, così come il prosecco doc, per cui si profila un 2014 a doppie cifre. Numeri che confermerebbero quindi un trend positivo consolidato dal 2010 in avanti (72 milioni di bottiglie prosecco docg vendute e oltre 240 milioni di prosecco doc). Un dato che fa ben sperare anche per quanto riguarda l'impiego di nuovi addetti del settore. "Il distretto del prosecco superiore, che impiega attualmente oltre 5.500 unità, con un profilo di forte presenza giovanile, in vista dell'incremento dei flussi turistici attesi con Milano Expo 2015 vede in prospettiva lo sviluppo ulteriore del mercato - ha detto Luigino Barisan Ricercatore Cirve- Si prevede in prospettiva una ulteriore opportunità di impiego sul territorio, in campo enologico, ma anche per profili avanzati quali il marketing, il commercio estero e le professioni collegate all'accoglienza in loco del turista straniero".

Galleria fotograficaGalleria fotografica