Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un profilo attivato da poco riporta i riflettori sulla scomparsa della 19enne

MARIANNA CENDRON RICOMPARE SU FACEBOOK: IL GIALLO CONTINUA

Il particolare: Sumen indicata come città natale, la stessa di Mary


PAESE – (gp) Potrebbe essere l'opera di un impostore, ma quel profilo Facebook con il nome di Marianna Cendron potrebbe essere stato attivato proprio dalla 19enne di Paese scomparsa il 27 febbraio dello scorso anno. Un'ipotesi, certo, sulla quale stanno lavorando gli inquirenti. Ma c'è un dettaglio che infittisce il giallo e porta a pensare che quel profilo Facebook possa essere davvero di Marianna. Oltre ad aver postato una sola foto, il titolare della pagina ha aggiunto Sumen, in Bulgaria, come città natale. In pochissimi sanno a Sumen Marianna c'è nata davvero, prima di essere adottata dai coniugi Cendron. E proprio a Sumen la giovanissima potrebbe essere tornata per rifarsi una vita, a un centinaio di chilometri dal Mar Nero. Gli investigatori avevano fin da subito ipotizzato che quella di Marianna Cendron potesse essere una fuga volontaria e pianificata nei minimi particolari, magari con l'intento di rifugiarsi all'estero proprio nel suo paese d'origine con l'aiuto di qualche connazionale. Ora sarà necessario verificare se quell'ipotesi iniziale possa tradursi in realtà: si tratta forse di una speranza, visto che significherebbe che Marianna è viva e sta bene.