Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento alle 20 all'Eden cafè di Treviso, undici scatti tra ghiacci e fuoco

SABATO L'INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA: "IN THE MOOD FOR ICELAND"

Prima esposizione del reporter trevigiano Dimitri Feltrin


TREVISO - Sarà inaugurata sabato 7 giugno, alle 20.00, presso l'Eden Café di Treviso,
"In the Mood for Iceland – FRELSI", la prima mostra fotografica di Dimitri Feltrin, reporter e videomaker trevigiano con all'attivo 3 reportage di viaggio e un documentario musicale. La mostra raccoglie undici stampe dedicate alla terra del ghiaccio e del fuoco, dove uomo e natura vivono nel costante tentativo di domarsi a vicenda. Undici foto del 2103 che, in una sorta di paesaggismo esistenzialista, raccontano un senso di primordiale libertà (in islandese "Frelsi"), che si colora di tinte fosche quando la natura si fa ostile e minacciosa. Le foto sono state scattate nell'agosto del 2013, durante un viaggio che ha toccato gran parte dell'isola tra ghiacciai, vulcani, zone geotermiche, spiagge nere, cascate, scogliere e lande desolate. Paesaggi nei quali l'uomo non è altro che un impotente, ma libero osservatore. Giornalista e videomaker free-lance, Dimitri Feltrin è noto per essere il reporter ufficiale dell'Associazione Culturale Ostrega. La mostra rimarrà all'Eden Café, centro nevralgico del panorama culturale "off" di Treviso, per tutto il mese di giugno.