Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Grigoletto: "Siamo al rush finale della differenziata, penalizzano tutti"

BUTTANO DI TUTTO NEI CASSONETTI, PRIMI TRE ECOFURBI MULTATI

Linea dura del Comune: via le isole ecologiche divenute discariche


TREVISO - (mz) Pugno di ferro contro gli ecofurbi. Approfittando delle ultime settimane di presenza dei cassonetti prima della definitiva entrata a regime del porta a porta, la gente sta scaricando di tutto nei contenitori stradali: materassi, elettrodomestici, pezzi di plastica. La Polizia locale, con anche agenti in borghese, ha sanzionato tre persone sorprese a gettare rifiuti non consentiti, nella zona Nord della città, lungo il Terraaglio e in centro storico: a ognuno di essi è stata affibbiata una multa di 50 euro. “Penalizzano tutti coloro che si comportano in modo corretto”, spiega il vicesindaco Roberto Grigoletto. Perciò il Comune ha deciso di accelerare i tempi e di eliminare le isole ecologiche maggiormente divenute piccole discariche di ogni materiale recuperato in casa, in particolare nella zona di Sant'Antonino.