Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Condannato per omicidio colposo Zoran Cvetkovic, 53enne di origini slovene

CASALINGA CINESE INVESTITA E UCCISA: 6 MESI AL CAMIONISTA

La vittima si chiamava Guan Xiu Jiao, 37 anni e madre di due bimbi


CONEGLIANO – (gp) A quasi tre anni dalla morte di Guan Xiu Jiao, la casalinga cinese di 37 anni investita e uccisa da un autoarticolato a Conegliano il 13 giugno 2011, è stata pronunciata la sentenza nei confronti dell'autista del mezzo pesante. Limando le richieste del pm Valeria Sanzari, il giudice ha condannato Zoran Cvetkovic, 53enne di origini slovene residente a Mantova, a sei mesi di reclusione concedendogli i doppi benefici di legge (sospensione condizionale della pena e non menzione). L'incidente mortale si verificò poco dopo le 13 in viale Venezia, all'altezza dell'incrocio con via Ortigara e via Fabbri. Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti l'autocisterna, proveniente da Conegliano, stava procedendo nella stessa direzione della ciclista quando, svoltando a destra per imboccare via Ortigara, il veicolo che trasportava gas liquido ha urtato la bicicletta. La donna, sbilanciata dall'impatto, è finita sotto le ruote del mezzo pesante morendo all'istante. Inutile infatti fu l'arrivo tempestivo dei soccorsi, dell'ambulanza e dei vigili del fuoco di Conegliano: al loro arrivo non hanno potuto far altro che constatare il decesso della giovane madre. Nata a Fujian, Guan Xiujiao avrebbe compiuto 38 anni tre mesi più tardi. Stava tornando nella sua casa di susegana dopo essere andata a prendere i pannolini per il figlio più piccolo.