Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Condannato per omicidio colposo Zoran Cvetkovic, 53enne di origini slovene

CASALINGA CINESE INVESTITA E UCCISA: 6 MESI AL CAMIONISTA

La vittima si chiamava Guan Xiu Jiao, 37 anni e madre di due bimbi


CONEGLIANO – (gp) A quasi tre anni dalla morte di Guan Xiu Jiao, la casalinga cinese di 37 anni investita e uccisa da un autoarticolato a Conegliano il 13 giugno 2011, è stata pronunciata la sentenza nei confronti dell'autista del mezzo pesante. Limando le richieste del pm Valeria Sanzari, il giudice ha condannato Zoran Cvetkovic, 53enne di origini slovene residente a Mantova, a sei mesi di reclusione concedendogli i doppi benefici di legge (sospensione condizionale della pena e non menzione). L'incidente mortale si verificò poco dopo le 13 in viale Venezia, all'altezza dell'incrocio con via Ortigara e via Fabbri. Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti l'autocisterna, proveniente da Conegliano, stava procedendo nella stessa direzione della ciclista quando, svoltando a destra per imboccare via Ortigara, il veicolo che trasportava gas liquido ha urtato la bicicletta. La donna, sbilanciata dall'impatto, è finita sotto le ruote del mezzo pesante morendo all'istante. Inutile infatti fu l'arrivo tempestivo dei soccorsi, dell'ambulanza e dei vigili del fuoco di Conegliano: al loro arrivo non hanno potuto far altro che constatare il decesso della giovane madre. Nata a Fujian, Guan Xiujiao avrebbe compiuto 38 anni tre mesi più tardi. Stava tornando nella sua casa di susegana dopo essere andata a prendere i pannolini per il figlio più piccolo.