Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, "Facciamo attivitą politica sana: siamo attaccati con il favore dell'oscuritą"

MINACCE, VANDALISMI E SCRITTE FORZA NUOVA: "SIAMO NEL MIRINO"

Davide Visentin e Fabio Paladin chiedono a Manildo maggior tutela


TREVISO - Un pestaggio violento lo scorso anno, un incendio alle pareti esterne della sede di Forza nuova alcuni mesi fa ma più recentemente auto con lunotti e finestrini in frantumi, scritte con minacce più o meno velate nei muri delle case degli attivisti e quindi la rottura della porta d'entrata del palazzo che ospita la sede dell'associazione culturale “Free Derry. E' questa parte della lista di presunte ritorsioni di tipo politico denunciate negli ultimi mesi dal segretario trevigiano di Forza Nuova, Davide Visentin, e da Fabio Paladin, responsabile di Lotta studentesca. Entrambi, mercoledì notte, sono stati bersaglio di ignoti che hanno imbrattato con alcune scritte con insulti e minacce l'esterno delle loro abitazioni, oltre a quelle di altri vicini di casa e familiari. “Premetto che questi fatti accadono sempre dopo svariate minacce a voce o scritte da parte di membri del collettivo ZTL, non so se possa esistere un collegamento tra le minacce ricevute e questi episodi che accadono, ma questi sono i fatti -spiega Davide Visentin- I simboli che compaiono nelle scritte minacciose sono riconducibili ai centri sociali. Noi chiediamo al sindaco Manildo, al vice sindaco con delega alla sicurezza Grigoletto, ai consiglieri comunali Chaibi, Gorza e Tocchetto, al Prefetto ed al Questore, cosa pensano in merito alla situazione in cui sono costretti a vivere i nostri militanti e le loro famiglie. Desideriamo una risposta da tutte le persone che abbiamo nominato al più presto, e vogliamo che venga messo un freno a tutto questo. Non è possibile fare una attività politica sana ed alla luce del giorno per poi essere attaccati con il favore dell'oscurità da individui ignoti che non hanno modi legali per attaccare le nostre posizioni politiche”.

Galleria fotograficaGalleria fotografica