Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si fa sempre più complicata la situazione del club, c'è il rischio che possa sparire

FRANDOLI: "REGALO IL MIO 50% DEL TREVISO MA SE IL PROGETTO È SERIO

"Totera dice che io non ho messo nulla? E gli sponsor chi li ha trovati?"


TREVISO - Walter Frandoli, uno dei due soci del Calcio Treviso, si dice disposto a cedere gratuitamente il suo 50% a chi si dimostrerà seriamente interessato a rilevare la società nel prossimo campionato di Eccellenza. L'ha annunciato il giorno dopo le parole del suo collega Marcello Totera: "Se entro una settimana non si farà avanti nessuno, lascerò la società al sindaco Manildo". In sostanza: da soli Frandoli e Totera non ce la fanno, ci sono da pagare circa 20 mila euro di debiti e dunque il Treviso è in vendita. Ma bisogna far presto, altrimenti il rischio di sparire si tramuterà in certezza. Dice Frandoli: "Sto per incontrarmi con due-tre persone che mi hanno detto di essere interessate e che in passato erano già state nel calcio: vediamo quanto sono disposti ad investire, la quota minima è sui 15 mila. Inoltre ho contatti con una banca come potenziale sponsor. Ma ribadisco: sono pronto a farmi da parte se qualcuno mi porterà un progetto serio. Ciò che mi ha lasciato profondamente amareggiato sono state le parole di Totera sul fatto che i soldi li abbia tirati fuori solo lui: vorrei chiedergli: la scorsa estate, dopo il ritiro improvviso di alcuni potenziali soci, chi è stato a reperire sponsor e sovvenzioni per oltre 30 mila euro? Il sottoscritto assieme a Zanetti. E se sostengo che il bilancio è sostanzialmente a posto è perché la squadra avanza solo una mensilità e c‘è qualche utenza da pagare, mentre l‘affitto del Tenni è saldato. In quanto a Continetto Per me Continetto per me non esiste, mai avallato il suo arrivo. A meno che, come ho sempre detto, non porti forze fresche: dice che ne ha? Bene, le presenti. Intanto il mio legale sta valutando se alcune sue dichiarazioni alla stampa possano ritenersi lesive della mia onorabilità."