Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si fa sempre più complicata la situazione del club, c'è il rischio che possa sparire

FRANDOLI: "REGALO IL MIO 50% DEL TREVISO MA SE IL PROGETTO È SERIO

"Totera dice che io non ho messo nulla? E gli sponsor chi li ha trovati?"


TREVISO - Walter Frandoli, uno dei due soci del Calcio Treviso, si dice disposto a cedere gratuitamente il suo 50% a chi si dimostrerà seriamente interessato a rilevare la società nel prossimo campionato di Eccellenza. L'ha annunciato il giorno dopo le parole del suo collega Marcello Totera: "Se entro una settimana non si farà avanti nessuno, lascerò la società al sindaco Manildo". In sostanza: da soli Frandoli e Totera non ce la fanno, ci sono da pagare circa 20 mila euro di debiti e dunque il Treviso è in vendita. Ma bisogna far presto, altrimenti il rischio di sparire si tramuterà in certezza. Dice Frandoli: "Sto per incontrarmi con due-tre persone che mi hanno detto di essere interessate e che in passato erano già state nel calcio: vediamo quanto sono disposti ad investire, la quota minima è sui 15 mila. Inoltre ho contatti con una banca come potenziale sponsor. Ma ribadisco: sono pronto a farmi da parte se qualcuno mi porterà un progetto serio. Ciò che mi ha lasciato profondamente amareggiato sono state le parole di Totera sul fatto che i soldi li abbia tirati fuori solo lui: vorrei chiedergli: la scorsa estate, dopo il ritiro improvviso di alcuni potenziali soci, chi è stato a reperire sponsor e sovvenzioni per oltre 30 mila euro? Il sottoscritto assieme a Zanetti. E se sostengo che il bilancio è sostanzialmente a posto è perché la squadra avanza solo una mensilità e c‘è qualche utenza da pagare, mentre l‘affitto del Tenni è saldato. In quanto a Continetto Per me Continetto per me non esiste, mai avallato il suo arrivo. A meno che, come ho sempre detto, non porti forze fresche: dice che ne ha? Bene, le presenti. Intanto il mio legale sta valutando se alcune sue dichiarazioni alla stampa possano ritenersi lesive della mia onorabilità."