Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, 40enne di Zero Branco in crisi, la polizia media con Ascotrade

RISTORATORE DISPERATO: "O MI RIALLACCIATE IL GAS O MI IMPICCO"

Ritardo nel pagamento di una bolletta da 1200 euro: via l'erogazione


TREVISO - Per il ritardato pagamento di una bolletta del gas di 1200 euro era stata sospesa l'erogazione al suo ristorante, non permettendogli di lavorare con il week end alle porte. Un vero e proprio dramma, l'ennesima mazzata in un periodo di grave crisi, per un 40enne di Zero Branco che venerdì si è recato presso il punto Enel di via della Quercia ed ha protestato in modo veemente perchè, a suo dire, il ritardo nel pagamento della bolletta era di appena 48 ore e che avrebbe provveduto a breve. "Io non esco finchè non risolvete il mio problema, o provvedete o mi impicco": ha riferito l'uomo, disperato. Il personale dell'ufficio avrebbe pure minacciato il 40enne dicendogli: "Guardi che chiamo la polizia". "Chiamatela pure": la sua risposta. Gli agenti, coordinati dal dirigente Immacolata Benvenuto, sono fortunatamente riusciti a mediare una situazione di grande tensione, interpellando anche Ascotrade. Il 40enne è tornato così a più miti consigli con la promessa che già nella serata l'erogazione del gas sarebbe stata ripristinata.