Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, aperture straordinarie dello sportello Urp per il calcolo dell'imposta

MANILDO: "NESSUNA SANZIONE AI CITTADINI IN RITARDO CON LA TASI"

I trevigiani non subiranno sanzioni né interessi di mora fino al 16 luglio


TREVISO - Nessuna sanzione ai cittadini in ritardo sul pagamento della Tasi. Questa mattina il Sindaco di Treviso Giovanni Manildo ha firmato la direttiva con la quale stabilisce che i cittadini che non dovessero pagare l’imposta sui servizi indivisibile entro il 16 di giugno non subiranno sanzioni né interessi di mora fino al 16 luglio. Dunque di fatto ci saranno ulteriori 30 giorni per poter pagare l’imposta sugli immobili che si trovano nel territorio comunale: “Non avendo ancora ricevuto risposte chiare da parte del governo abbiamo pensato a una soluzione che potesse agevolare da subito tutti i cittadini – dichiara il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo. “Considerata l’innegabile confusione intorno al tributo introdotto quest’anno dal Governo - gli fa eco l’assessore al bilancio Alessandra Gazzola - e in presenza di messaggi non sempre univoci da parte del Ministero abbiamo ritenuto di schierarci con forza dalla parte dei cittadini appellandoci allo Statuto del contribuente”. “Come sindaco e come amministratori ci assumiamo dunque la responsabilità di questa scelta dal momento che non ci sono arrivate risposte tempestive dal Governo”, dichiarano Manildo e Gazzola. Dal punto di vista giuridico “quando la violazione dipenda da obiettive condizioni di incertezza sulla portata e sull’ambito di applicazione della norma tributaria” l’articolo 10 dello Statuto del contribuente (legge 212 del 27 luglio 2000) consente che le sanzioni non siano irrogate. “Una dicitura che dal nostro punto di vista giustifica nel caso specifico l’esenzione da sanzioni o interessi di mora per i ritardatari”, sottolinea Gazzola. La direttiva costituisce solo l’ultima delle diverse iniziative che il Comune di Treviso ha attivato per fare fronte all’incertezza generata dall’introduzione della nuova imposta. Oltre al sistema di calcolo già attivo da due settimane nel sito internet dell’amministrazione dove si trovano anche tutte le informazioni sull’imposta e sulle relative aliquote, oltre alla messa a disposizione dell’indirizzo email dedicato tributi@comune.treviso.it dove è possibile chiedere informazioni o il calcolo dell’imposta, dalla scorsa settimana è stata predisposta un’apertura straordinaria degli uffici e il potenziamento del servizio attraverso lo sportello urp dove ad accogliere i cittadini vi è un operatore dedicato. Dalla lunedì 9 a lunedì 16 giugno inoltre gli uffici osserveranno il seguente orario di apertura straordinaria: 9-12 e 15.00-17.00 ad eccezione di venerdì 13 in cui il servizio resterà aperto dalle 9.00 alle 12.00.