Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, prima il corteo con 400 figuranti, sbandieratori, spettacoli, duelli e rapaci

LA PIOGGIA POSTICIPA LA DAMA VIVENTE DEL TRENTENNALE

La partita in piazza Cima rinviata a questa sera alle 19


CONEGLIANO - La pioggia blocca la Dama Vivente. Il maltempo ha costretto a rinviare la tradizionale manifestazione prevista per ieri in piazza Cima a Conegliano a questa sera, alle 19: per tutto il pomeriggio gli organizzatori hanno osservato il cielo nuvoloso, speranzosi di riuscire a concludere il programma. Dopo la benedizione dei gonfaloni in Duomo, tuttavia, l'acquazzone ha consigliato di rimandare la partita tra i quartieri di Collabrigo e Parè al giorno successivo. Prima si terrà l'altrettanto tradizionale corteo storico, con 400 figuranti, che, partendo da porta Leone, attraverserà gran parte del centro storico. Quest'anno cade il trentennale della kermesse e, per l'occasione, l'associazione Dama Castellana, promotrice dell'evento, ha voluto ritornare alle origini: innanzitutto sono state eliminate le tribune e il pubblico potrà assistere, gratuitamente, alla sfida sulla grande scacchiera direttamente da bordo piazza. Tramite le mosse, coordinate dal regista della manifestazione Enrico Vanzella, verrà poi ripercorsa la storia della città, dall'anno Mille ai giorni attuali. La partita sarà seguita dallo spettacolo “Storia d'amore, di streghe e medievali gesta” della compagnia Piccolo Nuovo Teatro. Nel pomeriggio, invece, il corteo impegnerà i partecipanti in vere e proprie scene animate e si affiancherà a spettacoli, rielaborazioni della vicenda del Moro di Venezia resa immortale da Shakespeare, sbandieratori, dimostrazioni di falconeria e sfide a singolar tenzone e simulazioni di duelli a colpi di spada da parte della Compagnia d'arme Strategemate. Insomma un festival per far ritornare Coneglieno e gli spettatori all'epoca del Rinascimento. Meteo permettendo.