Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Evacuato anche il vicino residence "Antonello", allarme antincendio ha funzionato

ALBERGO TRANSENNATO: OGGI VIA AI LAVORI PER RIFARE IL TETTO

Turisti canadesi perdono nel rogo passaporti, denaro e biglietti aerei


CASTELFRANCO - Trenta uomini al lavoro dalla scorsa notte, altrettanti a dare loro il cambio. Superlavoro quello dei vigili del fuoco per gestire la difficile situazione d'emergenza dell'albergo Roma di piazza Giorgione a Castelfranco. L'allarme è partito alle 2.30 di notte: ad entrare in funzione il sistema antincendio a cui sono seguite le telefonate di acuni avventori del sottostante pub Underground. Non semplice l'opera di spegnimento dell'incendio che si è propagato attraverso le condotte di aerazione dal quarto fino al secondo piano come anche le operazioni di salvataggio degli ospiti: al quarto piano un anziano, in piena crisi di panico, si è barricato nella sua stanza, bloccato nel terrazzino; ad un turista straniero, cardiopatico i pompieri sono riusciti a salvare in extremis medicine ed una macchina fondamentale per la sua sopravvivenza. C'è pure qualcuno a cui è andata decisamente peggio: è il caso di tre turisti canadesi che nel rogo hanno perso tutti i documenti, denaro, passaporto e biglietti aerei per poter tornare in patria. L'albergo “Roma”, posto ora sotto sequestro, oggi verrà transennato, per evitare il pericolo di crolli di parti di cornicioni, e partirà immediatamente il cantiere per il rifacimento del tetto: quel soppalco in legno distrutto dal fuoco era peraltro di costruzione piuttosto recente. Nel corso della notte i vigili del fuoco, per motivi di sicurezza, avevano fatto sgomberare anche una trentina di persone che vivono nel vicino residence “Antonello”, di proprietà di un parente del proprietario dell'albergo Roma.