Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Museo Bailo e Teatro Comunale gli edifici senza barriere architettoniche

UNA CITTÀ ACCESSIBILE A TUTTI, A TREVISO SI INIZIA DAI PALAZZI STORICI

Un convegno con realtà da tutta Europa per illustrare le buone pratiche


TREVISO - Treviso è una città accessibile a tutti? Per l'assessore ai lavori pubblici Ofelio Michielan non ancora. Scalini, pendenze del terreno, strisce pedonali che finiscono contro muri, sono esempi di barriere architettoniche reali, anche se più o meno evidenti. Una città con vocazione turistica è anche una città sempre più accessibile e attenta ad eliminare gli ostacoli e gli impedimenti per le persone con disabilità o bisogni speciali, come gli anziani e le famiglie con bambini piccoli. Sul tema dell'accessibilità ai luoghi e ai monumenti storici, si è tenuto oggi un convegno internazionale presso il Comune di Treviso dove sono stati presentati i risultati e le buone pratiche del progetto comunitario “The history for you and me”, promosso da Consulmarc sviluppo e realizzato grazie al contributo del programma della Commissione europea “Groundtvig”, a sostegno della formazione degli adulti.



Il Comune di Treviso ha portato gli esempi di due palazzi storici in cui si è intervenuto per eliminare le barriere architettoniche: il Museo Civico Bailo e il Teatro Comunale Mario del Monaco. Mentre “in cantiere” vi è un altro progetto: un percorso nel centro storico di Treviso che coniuga l'accessibilità con la promozione dell'attività fisica. Ai nostri microfoni l'assessore ai lavori pubblici Ofelio Michielan.