Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ponzano, in azione un commando di quattro uomini armati di pistola e travisati

COMMANDO ASSALTA TUPPERWARE CAOS IN AZIENDA, BOTTINO INGENTE

Era in corso un convegno con i venditori, alcuni malori per lo choc


PONZANO - Un commando formato da quattro uomini armati di pistola hanno assaltato in serata, verso le 21.30, la sede dell'azienda Tupperware di via delle Industrie. I malviventi sono riusciti a mettere le mani sull'incasso dell'azienda che ammonterebbe ad alcune migliaia di euro. Era in corso durante il blitz un convegno a cui stavano prendendo parte una quarantina di venditori, nella sala al piano superiore della sede. Sul posto sono giunti i carabinieri di Montebelluna che hanno dato il via alle ricerche: la vettura dei banditi, guidata da un malvivente che aspettava i tre complici all'esterno, si sarebbe diretta verso la provincia di Venezia. A Marcon l'auto sarebbe stata intercettata e seguita da una pattuglia dei militari: la banda sarebbe però riuscita a far perdere le proprie tracce. I carabieri, coordinati dal comandante Eleonora Spadati, hanno raccolto le testimonianze di tutti i presenti al convegno. Sul posto sono intervenuti anche i paramedici del Suem118 che hanno prestato soccorso a tre tra presenti che hanno accusato malori dovuti allo choc per quanto è avvenuto.