Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, accuse reciproche di scarsa cura del verde, due ferite lievi

GIARDINO CONDOMINIALE CONTESO FURIBONDA RISSA: ARRIVA LA POLIZIA

Moldava 45enne ha preso a bastonate una connazionale e la figlia


TREVISO - C'è voluto l'intervento della polizia ieri pomeriggio per mettere fine ad una violenta lite esplosa in un condominio della prima periferia di Treviso. Protagoniste della rissa una 45enne, una 43enne e la figlia di quest'ultima, di appena 14 anni, tutte moldave. Materia del contendere sarebbe stata la cura del giardino comune. Dagli insulti le due donne sono passate alle vie di fatto, in particolare la 45enne che ha preso un manico di scopa è ha colpito più volte sia la 43enne che la figlia che era intervenuta in soccorso alla madre. Entrambe sono state medicate in seguito in pronto soccorso.